„Il demonio spesso ci fa un quadro dipinto a vividi colori dei difetti altrui, ed oscura i nostri.“

Scritti

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Giuseppe Marello photo
Giuseppe Marello45
vescovo cattolico italiano 1844 - 1895

Citazioni simili

Anacleto Verrecchia photo
Francesco Berni photo

„Per saper se 'l demonio e come pare,
S'egli e si brutto com' egli e dipinto.“

—  Francesco Berni scrittore e poeta italiano 1497 - 1535

Rifacimento of Orlando Innamorato

Nicolás Gómez Dávila photo
Federico De Roberto photo

„Per accorgerci dei difetti altrui dobbiamo averli un poco anche noi….“

—  Federico De Roberto scrittore italiano 1861 - 1927

Il colore del tempo, La filosofia di un poeta

Pietro Metastasio photo
Iginio Ugo Tarchetti photo

„Confessare altrui i proprii difetti è assai meno doloroso che confessarli a sé stessi.“

—  Iginio Ugo Tarchetti scrittore, poeta e giornalista italiano 1839 - 1869

Pensieri, Pensieri diversi

Anton Pavlovič Čechov photo

„Che cosa accadrebbe se si tagliasse il naso dipinto a uno dei volti e lo si sostituisse con un naso vero? Il naso sarebbe realistico, ma il quadro sarebbe rovinato.“

—  Anton Pavlovič Čechov scrittore, drammaturgo e medico russo 1860 - 1904

Origine: Dalle prove de Il gabbiano, Teatro d'Arte di Mosca, 11 settembre 1898. Citato in Luigi Allegri, Prima lezione sul teatro https://books.google.it/books?id=OByODAAAQBAJ, Laterza. ISBN 9788858103852

Blaise Pascal photo
Giulio Mazarino photo

„Conoscerai tosto l'essere altrui da coloro con chi egli pratica.“

—  Giulio Mazarino cardinale, politico e diplomatico italiano 1602 - 1661

Breviario dei politici

Tom Robbins photo

„Tutti coloro che vivono soggetti alle leggi altrui sono vittime.“

—  Tom Robbins scrittore statunitense 1932

Origine: Natura morta con Picchio, p. 62

Vincent Van Gogh photo
Gianni Boncompagni photo
Prevale photo

„Trova quella persona che con i tuoi difetti ci fa l'amore.“

—  Prevale disc jockey, produttore discografico e conduttore radiofonico italiano 1983

Origine: prevale.net

Teresa d'Ávila photo
Giovanni Maria Vianney photo
Bertolt Brecht photo

„Molti di coloro che sono perseguitati perdono la facoltà di riconoscere i propri difetti.“

—  Bertolt Brecht drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco 1898 - 1956

Origine: Citato in Pier Paolo Pasolini, Il caos. L'«orrendo universo» del consumo e del potere, a cura di Gian Carlo Ferretti, Editori Riuniti, Roma 1998, 20 settembre 1969.

Argomenti correlati