Frasi di Giuseppe Marello

Giuseppe Marello foto

45   4

Giuseppe Marello

Data di nascita: 26. Dicembre 1844
Data di morte: 30. Maggio 1895

Giuseppe Marello è stato un vescovo cattolico italiano, fondatore della Congregazione degli Oblati di San Giuseppe. È venerato come santo dalla Chiesa cattolica.


„Quando il demonio ci molesta non dobbiamo avere paura, basta dare la mano all'angelo custode.“

„Umiltà vuol dire verità.“


„Il tempo è gioiello che oggi ha un prezzo inestimabile, domani non più.“

„Di tutti gli auguri che le faranno in questi giorni, non si prenda che i migliori, quelli cioè che riguardano i beni eterni.“

„Prendere le forbici e tagliare i pensieri vani.“

„Non tante storie verosimili: fatti ci vogliono.“

„Non bisogna muovere la lingua, cuore o piede senza prima consultare lo Spirito Santo.“

„Quando siamo tribolati facciamo quello che consiglieremmo agli altri.“


„Il molto parlare non è mai senza peccato.“

„Preferiamo sempre allo zelo la mansuetudine.“

„La malignità non entra in Paradiso.“

„Il nostro cuore è un terreno molto sterile, che abbisogna continuamente di pioggia dal cielo per produrre buoni frutti.“


„Il Signore ci ha fatto più benefici dei capelli che abbiamo in capo.“

„Quando hai meno volontà di proferir parola allora è tempo di parlare.“

„Spera, ma spera in Dio.“

„Trattare più bene chi, per qualche ragione, non lo merita.“

Autori simili