„È che certa gente capisce solo l'odio, l'odio, l'odio e basta, e che cazzo ce ne facciamo poi, eh, non per dire, ragazzi. Che cazzo ce ne facciamo?“

Trainspotting

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Argomenti
dire, dio, cazzo, gente, ragazzo
Irvine Welsh photo
Irvine Welsh49
scrittore scozzese 1958
Modifica

Citazioni simili

Fabri Fibra photo

„Sono nato il 17 di venerdì | odio Irene Lamedica e il suo cazzo di r'n'b“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976

da Venerdi 17, n. 4
Mr Simpatia

Irvine Welsh photo
Gue Pequeno photo
John Frusciante photo
Quinto Orazio Flacco photo
Gaio Valerio Catullo photo
Adam Copeland photo
Marilyn Manson photo

„A volte l'odio non basta per ridurre tutto in cenere.“

—  Marilyn Manson cantautore, attore e pittore statunitense 1969

da Running to the Edge of the World
The High End of Low

Osho Rajneesh photo
Charles Bukowski photo
Lucio Battisti photo

„L'odio feroce, l'odio ruggente, | fa male dentro e brucia la mente, | io ti capisco ne so qualcosa, | esser civile come pesa.“

—  Lucio Battisti compositore, cantautore e produttore discografico italiano 1943 - 1998

da Gelosa cara, lato A, n. 3
Una giornata uggiosa

Martin Luther King photo
Paulo Coelho photo
Elias Canetti photo

„Nel giornale si trova tutto. Basta leggerlo con sufficiente odio.“

—  Elias Canetti scrittore, saggista e aforista bulgaro 1905 - 1994

La provincia dell'uomo

Adolf Hitler photo

„C'è soltanto la ribellione e l'odio [Trotz und Hass], odio e ancora odio.“

—  Adolf Hitler dittatore della Germania nazista dal 1933 al 1945 1889 - 1945

1921; Lukacs 2006, p. 187

Adolfo Bioy Casares photo

„La gente non ama nessuno quanto il proprio odio.“

—  Adolfo Bioy Casares scrittore argentino 1914 - 1999

Cap. 1
Dormire al sole

Alessandro Baricco photo

„Io sono Hector Horeau e vi odio. Odio i sonni che dormite, odio l'orgoglio con cui cullate lo squallore dei vostri bambini, odio ciò che toccano le vostri mani marce, odio quando vi vestite per la festa, odio i soldi che avete in tasca, odio la bestemmia atroce di quando vi permettete di piangere, odio i vostri occhi, odio l'oscenità del vostro buon cuore, odio i pianoforti che come bare popolano il cimitero dei vostri salotti, odio i vostri amori schifosamente giusti, odio tutto quello che mi avete insegnato, odio la miseria dei vostri sogni, odio il rumore delle vostre scarpe nuove, odio ogni singola parola che avete mai scritto, odio ogni momento in cui mi avete toccato, odio tutti gli istanti in cui avete avuto ragione, odio le madonne che pendono sui vostri letti, odio il ricordo di quando ho fatto l'amore con voi, odio i vostri segreti da niente, odio tutti i vostri giorni più belli, odio tutto quello che mi avete rubato, odio i treni che non vi hanno portato lontano, odio i libri che avete lordato con i vostri sguardi, odio lo schifo delle vostre facce, odio il suono dei vostri nomi, odio quando vi abbracciate, odio quando battete le mani, odio quel che vi commuove, odio ogni singola parola che mi avete strappato, odio la miseria di quel che vedete quando guardate lontano, odio la morte che avete seminato, odio tutti i silenzi che avete straziato, odio il vostro profumo, odio quando vi capite, odio qualsiasi terra che vi abbia ospitato, e odio il tempo passato su di voi. Ogni minuto di quel tempo è stata una bestemmia. Io disprezzo il vostro destino. E ora che mi avete rubato il mio, solo mi importa sapervi crepati. Il dolore che vi spezzerà sarò io, l'angoscia che vi consumerà sarò io, il tanfo dei vostri cadaveri sarò io, i vermi che si ingrasseranno con le vostre carcasse sarò io. E ogni volta che qualcuno vi dimenticherà, lì ci sarò io. Volevo poi solo vivere. Bastardi.“

—  Alessandro Baricco, libro Castelli di rabbia

Castelli di rabbia

Lord Bean photo
Salmo (rapper) photo
Charles Bukowski photo

Argomenti correlati