„Le mie giornate sono | frantumi di vari universi | che non riescono a combaciare. La mia fatica è mortale.“

da Stanchezza nelle Poesie

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Vincenzo Cardarelli photo
Vincenzo Cardarelli28
poeta e scrittore italiano 1887 - 1959

Citazioni simili

Quinto Orazio Flacco photo

„Mai la vita diede ai mortali qualcosa se non a prezzo di grande fatica.“

—  Quinto Orazio Flacco poeta romano -65 - -8 a.C.

I, 9, 59-60

Lev Nikolajevič Tolstoj photo

„I cavalli compiangono solamente se stessi o, di tanto in tanto, solamente coloro nella cui pelle riescono a immaginarsi senza fatica.“

—  Lev Nikolajevič Tolstoj scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta ed attivista sociale russo 1828 - 1910

Origine: Da Cholstomér: storia di un cavallo, traduzione di Serena Prina, in Tutti i racconti, volume secondo, Mondadori, Milano, 2006, p. 100. ISBN 8804555181

Kurt Tucholský photo

„Il berlinese sbrodola giù la sua giornata tutta d'un fiato e quando è finita è stata fatica e lavoro.“

—  Kurt Tucholský scrittore, poeta e giornalista tedesco 1890 - 1935

Berlino! Berlino!

Salvator Rosa photo
Jonathan Littell photo
Tiger Woods photo

„È incredibile come il tuo fisico e la tua mente reagiscano quando la pressione è spinta al limite. Ti riescono cose che non ti credi capace di poter realizzare. È stata una giornata di grazia e un merito speciale va al mio avversario, che ha saputo giocare a questo livello.“

—  Tiger Woods golfista statunitense 1975

Origine: Citato in Riccardo Romani, Tiger, futuro da presidente https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2000/agosto/22/Tiger_futuro_presidente_co_0_0008225234.shtml, Corriere della sera, 22 agosto 2000.

Luciano Ligabue photo
Gaio Sallustio Crispo photo
Elisabetta di Baviera photo
Ludwig Wittgenstein photo

„Ci sono uomini che sono troppo fragili per andare in frantumi. A questi appartengo anch'io.“

—  Ludwig Wittgenstein filosofo e logico austriaco 1889 - 1951

26 aprile 1930
Movimenti del pensiero, Diari 1930-1932

Jean Cocteau photo
Carmelo Bene photo
Reinaldo Arenas photo
Ramin Bahrami photo
Martin Heidegger photo
Fëdor Dostoevskij photo
Gene Gnocchi photo

„Una caratteristica della bambola di porcellana è che, se cade, va in frantumi e lascia il proprietario come smarrito.“

—  Gene Gnocchi comico, conduttore televisivo e ex calciatore italiano 1955

Origine: Il mondo senza un filo di grasso, p. 262

Argomenti correlati