„Per me, i soldati sono tutti uguali. I negri vestono la vostra stessa divisa, hanno combattuto al vostro fianco, e quindi starete rinchiusi nello stesso recinto.“

risposta ad un ufficiale sudafricano bianco catturato in nord Africa alla sua richiesta di essere inserito in una zona separata dai soldati neri
Origine: Citato in Arrigo Petacco, L'armata nel Deserto. Il segreto di El Alamein.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 01 Aprile 2021. Storia

Citazioni simili

Albert Einstein photo

„[Sul proibizionismo] Non bevo, quindi per me fa lo stesso.“

—  Albert Einstein scienziato tedesco 1879 - 1955

Origine: Durante una conferenza stampa all'arrivo a New York, 1930; incluso nellA&E Television Einstein Biography, VPI International 1991 e nel film su Einstein prodotto da Nova Television, 1979.
Origine: Pensieri di un uomo curioso, p. 162

„Ogni cosa è uguale a se stessa.“

—  Carlo Belli intellettuale italiano 1903 - 1991

Kn

Christopher Hitchens photo
Giorgio Faletti photo
Umberto Galimberti photo
Stephen King photo
Aldo Busi photo
Adolf Hitler photo
Freddie Mercury photo

„Sono me stesso, sai, solo me stesso. Sono molto disorganizzato a volte, sono organizzato altre volte e… sono me stesso.“

—  Freddie Mercury cantante, compositore e musicista britannico di origini parsi e indiane 1946 - 1991

dal DVD Greatest Video Hits 2

Matteo Ricci photo
Anastacia photo
Helena Bonham Carter photo

„Ciascuno di noi è un essere umano unico, per certi versi diverso e fuori dai canoni. Io non sono mai arrivata al punto di dover rinunciare a essere me stessa per diventare uguale a tutti gli altri.“

—  Helena Bonham Carter attrice britannica 1966

Origine: Citato in Aldo Nove, Helena Bonham Carter "Eccentrica per natura" http://trovacinema.repubblica.it/news/dettaglio/helena-bonham-carter-eccentrica-per-natura/425146, repubblica.it, 8 dicembre 2012.

Luigi Tenco photo
Ally Condie photo
Marcus Garvey photo

„Io sono uguale a qualsiasi uomo bianco e voglio che tu ti senta allo stesso modo.“

—  Marcus Garvey sindacalista e scrittore giamaicano 1887 - 1940

in AA.VV., Il libro della politica, traduzione di Sonia Sferzi, Gribaudo, 2018. ISBN 9788858019429

Mikha'il Nu'ayma photo

„Il vostro è un mondo di culle che diventano tombe e di tombe che diventano culle; di giorni che divorano notti e di notti che rigurgitano giorni; di pace che dichiara guerra e di guerra che sollecita la pace; di sorrisi galleggianti sulle lacrime e di lacrime rischiarate da sorrisi. Il vostro è un mondo in continuo travaglio, con la Morte come levatrice. Il vostro è un mondo di setacci e di vagli, in cui non ci sono due setacci e due vagli che siano uguali. Voi soffrite costantemente setacciando l'insetacciabile e vagliando l'invagliabile. Il vostro è un mondo diviso contro se stesso, poiché è l'Io in voi ad esser diviso. Il vostro è un mondo di barriere e recinzioni, poiché è l'Io in voi ad avere barriere e recinzioni. Alcune cose, esso preferisce porle fuori dal recinto, perché estranee a se stesso; altre, le pone dentro al recinto, perché ad esso affini. Ma quelle che stanno fuori dal recinto, irrompono continuamente dentro; e quelle che stanno dentro, non fanno altro che uscire. Poiché esse, essendo prole di una stessa madre – che è il vostro stesso Io – non vogliono esser separate. E voi, invece di gioire per la loro felice unione, vi cingete di nuovo nel vano tentativo di separar l'insepararible. Invece di fasciare la spaccatura che c'è nell'Io, tagliuzzate la vostra vita sperando di ricavarne un cuneo da inserire fra quello che credete essere il vostro Io, e ciò che immaginate diverso da esso. Pertanto, le parole dell'uomo sono immerse nel veleno. Perciò, i suoi giorni sono così ebbri di dolore. Per questo, le sue notti sono così tormentate dalla sofferenza.“

—  Mikha'il Nu'ayma scrittore e poeta libanese 1889 - 1988

Origine: Il libro di Mirdad, p. 50

Robert Mugabe photo
Robert Anson Heinlein photo

„Mio padre non ha mai combattuto a Montecassino, non è mai stato un soldato del generale Anders. Ma per quell'imbuto di montagne e valli e fiumi della Ciociaria, forse, è passato qualcosa di mio: di me perduta e ritrovata in un punto geografico, un luogo che ci contiene tutti.“

—  Helena Janeczek scrittrice e giornalista tedesca 1964

Le rondini di Montecassino
Variante: Mio padre non ha mai combattuto a Montecassino, non è mai stato un soldato del generale Anders. Ma per quell'imbuto di montagne e valli e fiumi della Ciociaria, forse, è passato qualcosa di mio: di me perduta e ritrovata in un punto geografico, un luogo che ci contiene tutti.

Argomenti correlati