„La furberia e la malafede delle donne non sono mai a corto di argomenti, persino dei più imprevisti.“

p. 73

Ultimo aggiornamento 29 Giugno 2020. Storia

Citazioni simili

Simone de Beauvoir photo
Pippo Pollina photo
Corrado Alvaro photo
Mario Sironi photo
Massimo D'Azeglio photo
Anne Brontë photo
Lee Child photo
Jules Renard photo

„L'artista non conta che sull'imprevisto.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910

7 maggio 1909; Vergani, p. 270
Diario 1887-1910

Riccardo Bacchelli photo

„[In poesia] Sempre è difficile limitare e definire inconfutabilmente la malafede.“

—  Riccardo Bacchelli scrittore e drammaturgo italiano 1891 - 1985

da Giorno per giorno dal 1912 al 1922, Mondadori, 1966

„Solamente chi è in malafede o è stolto, crede che i favori siano gratuiti!“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Boneficia donari aut mali aut stulti putant.

Alda Merini photo
Cate Blanchett photo

„Non sono un omosessuale, nel 2015 questo non dovrebbe essere argomento di conversazione. Mi è stato chiesto se avevo relazioni con donne. Ho risposto sì, ma non mi riferivo a relazioni sessuali.“

—  Cate Blanchett attrice australiana 1969

Origine: Durante la conferenza stampa di Carol al festival di Cannes 2015; citato in Cate Blanchett gela Cannes: ​"Basta, non sono omosessuale" http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/cate-blanchett-gela-cannes-basta-non-sono-omosessuale-1129460.html, il Giornale.it, 17 maggio 2015.

Antonio Bello photo

„Se oggi non sappiamo attendere più, è perché siamo a corto di speranza.“

—  Antonio Bello vescovo cattolico italiano 1935 - 1993

Maria donna dei nostri giorni

„E se mi manchi è solo un imprevisto che anima la vita.“

—  Niccolò Agliardi cantautore italiano 1974

da Continuamente n. 8
Da casa a casa

Daniel Pennac photo
Giacomo Casanova photo
Vladimir Vladimirovič Majakovskij photo
Ed Wynn photo

„È così vecchio che a giocare a dama gli viene il fiato corto.“

—  Ed Wynn attore statunitense 1886 - 1966

Origine: Citato in Gino e Michele, Matteo Molinari, Le Formiche: anno terzo, Zelig Editore, 1995, § 1792.

Argomenti correlati