Frasi di Corrado Alvaro

Corrado Alvaro foto

50   22

Corrado Alvaro

Data di nascita: 15. Aprile 1895
Data di morte: 11. Giugno 1956

Corrado Alvaro è stato uno scrittore, giornalista, poeta e sceneggiatore italiano.

Frasi Corrado Alvaro


„La lontananza è il fascino dell'amore.“ libro Quasi una vita

„Non esiste difetto che, alla lunga, in una società corrotta, non diventi pregio, né vizio che la convenzione non riesca ad elevare a virtù.“ libro Il nostro tempo e la speranza


„Nessuna libertà esiste quando non esiste una libertà interiore dell'individuo.“ libro Quasi una vita

„L'educazione sarebbe l'arte di parere inoffensivi.“ libro Il nostro tempo e la speranza

„I calabresi mettono il loro patriottismo nelle cose più semplici, come la bontà dei loro frutti e dei loro vini. Amore disperato del loro paese, di cui riconoscono la vita cruda, che hanno fuggito, ma che in loro è rimasta allo stato di ricordo e di leggenda dell'infanzia.“

„La storia oggi sembra un susseguirsi di fenomeni naturali. Gli uomini acquistano la fatalità degli elementi. Tutto sembra preparato da lungo tempo e covato da azioni e reazioni simili a quelle delle acque del sottosuolo della terra.“

„La disperazione più grave che possa impadronirsi d'una società è il dubbio che vivere rettamente sia inutile.“ da Ultimo diario, Bompiani

„La vita non è che un rasentarsi di solitudini.“


„Ché non ci si può rifare? Soltanto chi è morto ha finito. Noialtri abbiamo la pelle dura da affilarci il rasoio.“ libro Gente in Aspromonte

„La lontananza è il fascino dell'amore. Amarsi vicini è difficile.“

„Dei Greci, i meridionali hanno preso il loro carattere di mitomani. E inventano favole sulla loro vita che in realtà è disadorna. A chi come me si occupa di dirne i mali e i bisogni, si fa l'accusa di rivelare le piaghe e le miserie, mentre il paesaggio, dicono, è così bello.“

„Infantile, incostante, premurosa, irritabile, con una civetteria che conduce a lungo le assiduità e gli accostamenti amorosi, è la donna abituata a vivere coi vecchi.“


„Chi ha denaro paga, ma mai di persona. L'intelligenza paga corpo e beni.“

„La vita non è altro che una comunione di solitudini.“ da Il parco, in Gente che passa: racconti dispersi, p. 172

„La critica, quella generalmente professata, è l'arte di risuscitare i morti e di far morire i vivi.“ da L'italia che scrive; citato in Domenico Mondeone, Impressioni su Corrado Alvaro, Civiltà cattolica, 88, 19 giugno 1937

„L'invidia ha gli occhi e la fortuna è cieca.“ da Gente in Aspromonte

Autori simili