„Tra furtöna e scarógna gh'è una córda che tira | quand el diàul el pica el ciàpa la mira…“

da La balàda del Genesio, n.° 6

Ultimo aggiornamento 15 Settembre 2021. Storia
Argomenti
genesi, mira
Davide Van De Sfroos photo
Davide Van De Sfroos15
cantautore, chitarrista e scrittore italiano 1965

Citazioni simili

Niccolo Machiavelli photo
Giovanni Prati photo

„Andò Marco alla caccia e colle fisse | pupille un augellin prese di mira; | ma Laura [moglie di Marco Minghetti] impietosita a Marco disse: | Perché tiri all'uccel che a te non tira?“

—  Giovanni Prati poeta e politico italiano 1814 - 1884

Origine: Epigramma osé, sfottente nei confronti del ministro Minghetti, del quale era nota la passione venatoria, ma sul quale correva la diceria (infondata) di poca virilità.
Origine: Citato in Romano Bracalini, La Regina Margherita, Biblioteca Universale Rizzoli, Milano 1985. ISBN 88-17-16555-7

Tito Maccio Plauto photo
Khalil Gibran photo

„La bellezza è l'eternità che si mira in uno specchio.“

—  Khalil Gibran poeta, pittore e filosofo libanese 1883 - 1931

Il Profeta

Povia photo
Raul Cremona photo
Abraham Joshua Heschel photo

„L'ebraismo è una religione del tempo che mira alla santificazione del tempo.“

—  Abraham Joshua Heschel rabbino e filosofo polacco 1907 - 1972

Il Sabato: Il suo significato per l'uomo moderno

Giamblico photo

„Tutto quanto essi stabiliscono sul fare e il non fare, mira alla divinità.“

—  Giamblico, libro Vita di Pitagora

86
Vita di Pitagora
Origine: Citato in Erica Joy Mannucci, La cena di Pitagora, Carocci, Roma, 2008, p. 18. ISBN 978-88-430-4574-7

Cecelia Ahern photo
Les Brown photo
Indro Montanelli photo

„Quattro revolverate in faccia a Casalegno, che ora è grave. Alzano la mira.“

—  Indro Montanelli giornalista italiano 1909 - 2001

16 novembre 1977
I conti con me stesso

Kanye West photo
Dj Gruff photo
Tito Lívio photo

„I mediocri non sono mai fatti oggetto di odio perché l'odio mira in alto.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

XLV, 35; 1997
Intacta invidia media sunt: ad summa ferme tendit.
Ab urbe condita, Libro XLI – Libro CXL
Origine: La riflessione è stata scritta da Livio riguardo al ritorno dal console Lucio Emilio Paolo dalla vittoriosa guerra macedonica contro Perseo. Infatti i tribuni della plebe, ma anche i senatori stessi, fecero a pezzi l'immagine del console defraudandolo, in un primo tempo, dell'onore della vittoria. Il comandante veniva accusato di aver impartito troppo duramente la disciplina militare. In questo senso l'odio mira alle persone di una certa importanza, infatti avendo esse più risonanza delle altre, sono per alcuni motivo d'odio.

Enzo Biagi photo

„D: Come ha fatto, un tiratore scelto come lei, a sbagliare la mira da cinque metri?“

—  Enzo Biagi giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano 1920 - 2007

Lettera d'amore a una ragazza di una volta, Rai, Con Alì Agca (l'attentatore a Giovanni Paolo II)

Sun Tzu photo

„Tutta la gente vuole quello che vuoi tu | e mira al cuore, spara e dopo non ritorna più.“

—  Mina pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia 1940

da Mi piace tanto la gente
Italiana

Winston Churchill photo

Argomenti correlati