„La prima scoperta quando viaggi, scrisse Elizabeth Hardwick, è che non esisti.“

In altre parole non si tratta solo degli altri che sono stati lasciati indietro, ma di tutto ciò che si sa di te. Svanito è il potere o la maledizione del nome di famiglia, le reputazioni costruite a fatica degli antenati, sconosciute a tutte nel nuovo Paese. Svaniti sono quelli che sanno come sei diventato quello che sei. Svaniti sono i motivi annidati nel passato che potrebbero giustificare i tuoi errori. Svanito è tutto ciò che sei, eccetto il tuo nome nel giorno in cui arrivi, e persino quello potrebbe essere abbandonato. (p. 19)
La casa di pietra

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Anthony Shadid photo
Anthony Shadid6
giornalista statunitense 1968 - 2012

Citazioni simili

Anthony Shadid photo
Marcus du Sautoy photo
John Irving photo

„Ho scoperto prestissimo che i migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo, senza chiedere nulla.“

—  Tiziano Terzani, libro Un indovino mi disse

Un indovino mi disse
Variante: I migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo senza chiedere nulla.

Brunori Sas photo
Italo Calvino photo
Carlo Levi photo

„Quando si incontra Dio, la prima scoperta è l'insignificanza di tutte le cose che anche oggi i cristiani, esclusi ovviamente i santi, prendono così ridicolmente sul serio.“

—  André Frossard giornalista e saggista francese 1915 - 1995

citato in Vittorio Messori, Inchiesta sul cristianesimo, Oscar Mondadori, 2010

Isaiah Berlin photo
Marc Augé photo

„Il viaggio a Disneyland risulta allora essere turismo al quadrato, la quintessenza del turismo: quel che veniamo a visitare non esiste […].“

—  Marc Augé etnologo e antropologo francese 1935

Origine: Da Disneyland e altri nonluoghi (L'Impossible voyage. [Le Tourisme et ses images], 1997), Bollati Boringhieri, Torino, 1999, pp. 24-25; citato in Sponza Giada, Disneyland Paris. [Un caso di globalizzazione dei consumi e omologazione culturale?], 2009, pp. 110-111 https://books.google.it/books?id=vOMcAgAAQBAJ&pg=PA110#v=onepage&q&f=false. ISBN 978-1-4092-8875-6. Citato anche in Francesco Longo, Come salvarsi dal labirinto reale di Borges http://www.internazionale.it/weekend/2015/07/04/labirinto-masone-borges, Internazionale.it, 4 luglio 2015.

Oscar Wilde photo
George Polya photo

„La prima regola della scoperta è avere cervello e un po' di fortuna.“

—  George Polya matematico ungherese 1887 - 1985

Origine: Come risolvere i problemi di matematica, p. 172

Antonino Zichichi photo
Claudia Cardinale photo
Dino Risi photo
Eduard Spranger photo
Enrico Rava photo
Nicholas Sparks photo

Argomenti correlati