„Ho scoperto prestissimo che i migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo, senza chiedere nulla.“

Un indovino mi disse
Variante: I migliori compagni di viaggio sono i libri: parlano quando si ha bisogno, tacciono quando si vuole silenzio. Fanno compagnia senza essere invadenti. Danno moltissimo senza chiedere nulla.

Ultimo aggiornamento 18 Settembre 2020. Storia
Tiziano Terzani photo
Tiziano Terzani101
giornalista e scrittore italiano 1938 - 2004
Modifica

Citazioni simili

David Grossman photo
Gene Gnocchi photo

„Le formiche parlano di sfortuna soltanto quando le loro compagne vengono schiacciate da un tacco a spillo.“

—  Gene Gnocchi comico, conduttore televisivo e ex calciatore italiano 1955

Origine: Il mondo senza un filo di grasso, p. 35

Aldo Busi photo
Robert Anson Heinlein photo
Alberto Manguel photo

„Quando non vorrai essere solo, va in compagnia di te stesso.“

—  Carlo Maria Franzero scrittore e giornalista italiano 1892 - 1986

Origine: Il fanciullo meraviglioso, p. 93

Saˁdi photo
Cornelia Funke photo
Erasmo da Rotterdam photo

„Non si gode a possedere qualche cosa senza compagnia.“

—  Erasmo da Rotterdam teologo, umanista e filosofo olandese 1466 - 1536

XLVI

Magic Johnson photo

„Non chiedere cosa i tuoi compagni possano fare per te. Chiedi piuttosto cosa tu possa fare per i tuoi compagni.“

—  Magic Johnson cestista, allenatore di pallacanestro e imprenditore statunitense 1959

Citazioni in lingua originale

Fabrizio De André photo
Luciano Ligabue photo
Teresa di Lisieux photo

„Oh che noiosa compagnia quando non c'è Gesù.“

—  Teresa di Lisieux religiosa e mistica francese 1873 - 1897

A Celina, 23 luglio 1888
Lettere

Dargen D'Amico photo

„Vorrei fare compagnia a Dio ma il viaggio mi terrorizza.“

—  Dargen D'Amico rapper e cantautore italiano 1980

da Odio Volare, n. 1
D' Parte Seconda

Brigida Maria Postorino photo
Charlotte Brontë photo
Noe Zhordania photo

„Io non entrerò nel governo poiché il mio lavoro è più necessario nel partito e nelle organizzazioni rivoluzionarie; ma per quando potrò, mi propongo di aiutare i compagni che noi invieremo al governo, senza però entrare nel Ministero.“

—  Noe Zhordania rivoluzionario e politico georgiano 1868 - 1953

Origine: Citato in Vladimir Saveljevič Vojtinskij, Una vera democrazia - La Georgia https://archive.org/details/lageorgiaunaver00schrgoog/page/n9, traduzione di L. Schreider, «La voce», soc. an. editrice, Roma, 1920, p. 127

Jerome Klapka Jerome photo

Argomenti correlati