„Chi sopporterà che i Gracchi si lamentino della sedizione?“

II, 24
Quis tulerit Gracchos de seditione quaerentes?
Satire

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Argomenti
sedizione
Decimo Giunio Giovenale photo
Decimo Giunio Giovenale36
poeta e oratore romano 50

Citazioni simili

Bashar al-Assad photo
Tito Lívio photo

„Contro individui concordi, anche la potenza dei re s'infrange: ma la discordia e la sedizione offrono infiniti vantaggi agli avversari.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Tito Quinzio Flaminino: XXXIV, 49; 2006
Adversus consentientes nec regem quemquam satis validum nec tyrannum fore: discordiam et seditionem omnia opportuna insidiantibus faciunt.
Ab urbe condita, Libro XXXI – Libro XL

Tito Quinzio Flaminino photo

„Contro individui concordi, anche la potenza dei re s'infrange: ma la discordia e la sedizione offrono infiniti vantaggi agli avversari.“

—  Tito Quinzio Flaminino condottiero e politico romano -229 - -174 a.C.

citato in Tito Livio, XXXIV, 49; 2006
Adversus consentientes nec regem quemquam satis validum nec tyrannum fore: discordiam et seditionem omnia opportuna insidiantibus faciunt.
Attribuite

Carlo Lucarelli photo
Bashar al-Assad photo
Salvador Allende photo
Nico Perrone photo

Argomenti correlati