Frasi da libro
Satire

Decimo Giunio GiovenaleTitolo originale Saturae (Latine)

Le Satire di Giovenale costituiscono l'unica produzione letteraria giunta ai nostri giorni del poeta latino vissuto fra l'anno 50 e il 140 d.C. Complessivamente 3873 esametri, suddivisi in sedici satire, pubblicate in cinque libri secondo un ordine forse indicato dall'autore stesso:


Decimo Giunio Giovenale photo

„Animo equilibrato in un corpo sano.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

X, 356
Mens sana in corpore sano.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„L'onestà è lodata e muore di freddo.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

I, 74
Probitas laudatur et alget.
Satire
Variante: L'onestà è lodata ma trema dal freddo.

Decimo Giunio Giovenale photo
Decimo Giunio Giovenale photo

„Viveva sulla terra, fu a lungo veduta | tra noi al tempo di Saturno re | la Pudicizia.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

1971; VI, 1
Credo Pudicitiam Saturno rege moratam | in terris visamque diu
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo
Decimo Giunio Giovenale photo

„Un uomo fortunato è più raro di un corvo bianco.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

VII, 202
Felix ille tamen corvo quoque rarior albo.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Tutti desiderano possedere la conoscenza, ma relativamente pochi sono disposti a pagarne il prezzo.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

Omnes discere cupiunt artem oratoriam, sed nemo magistris vel rhetoribus debitam dignamque laboris molestissimi mercedem vult solvere.
Origine: Satire, VII

Decimo Giunio Giovenale photo

„Chi sopporterà che i Gracchi si lamentino della sedizione?“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

II, 24
Quis tulerit Gracchos de seditione quaerentes?
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Non è facile emergere per coloro alle cui virtù è ostacolo la scarsezza dei mezzi.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

III, 164
Haud facile emergunt quorum virtutibus obstat res angusta domi.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„L'amara povertà non ha in sé nulla di più crudele del fatto che rende ridicoli gli uomini.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

III, 152-153
Nil habet infelix paupertas durius in se | quam quod ridiculos homines facit.
Satire

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating
Decimo Giunio Giovenale photo

„Letto negato al sonno, dalle donne dannato | a sanguinose incessanti logomachie | il letto coniugale.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

1971; VI, 268
Semper habet lites alternaque iurgia lectus | in quo nuptia iacet; minimum dormitur in illo.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Pane e giochi.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

per distrarre il popolo
X, 81
Panem et circences.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„A Roma tutto ha un prezzo.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

III, 183-184
Omnia Romae | cum pretio.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Un uccello raro sulla terra, e in tutto simile a un cigno nero.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

VI, 165
Rara auis in terris nigroque simillima cycno.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„La critica è indulgente coi corvi e si accanisce con le colombe.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

II, 63
Dat veniam corvis, vexat censura columbas.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Ciascuno ha tanta reputazione quanti sono i quattrini nella sua cassaforte.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

III, 143-144
Quantum quisque sua nummorum servat in arca, | tantum habet et fidei.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Ma chi farà la guardia ai guardiani stessi?“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

VI, 347-348
Sed quis custodiet ipsos | custodes?
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Il bambino ha diritto a tutto il rispetto.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

XIV, 47
Maxima debetur puero reverentia.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Quanto più i quattrini aumentano, tanto più ne cresce la voglia.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

XIV, 139
Crescit amor nummi quantum ipsa pecunia crevit.
Satire

Decimo Giunio Giovenale photo

„Che cosa farò a Roma? Non so mentire.“

—  Decimo Giunio Giovenale, libro Satire

III, 41
Quid Romae faciam? Mentiri nescio.
Satire

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

Autori simili

Decimo Giunio Giovenale photo
Decimo Giunio Giovenale36
poeta e oratore romano 50
Publio Cornelio Tacito photo
Publio Cornelio Tacito48
storico, oratore e senatore romano
Claudio Claudiano photo
Claudio Claudiano3
poeta romano
Publio Ovidio Nasone photo
Publio Ovidio Nasone104
poeta romano
Publio Virgilio Marone photo
Publio Virgilio Marone110
poeta romano
Marco Tullio Cicerone photo
Marco Tullio Cicerone113
avvocato, politico, scrittore, oratore e filosofo romano
Quinto Ennio photo
Quinto Ennio26
poeta, drammaturgo e scrittore romano
Marco Valerio Marziale photo
Marco Valerio Marziale33
poeta ed epigrammista romano
Autori simili
Decimo Giunio Giovenale photo
Decimo Giunio Giovenale36
poeta e oratore romano 50
Publio Cornelio Tacito photo
Publio Cornelio Tacito48
storico, oratore e senatore romano
Claudio Claudiano photo
Claudio Claudiano3
poeta romano
Publio Ovidio Nasone photo
Publio Ovidio Nasone104
poeta romano