„Il sesso induce le persone a unirsi. Si potrebbe dire che si tratta di un unione fisica, non spirituale, ma non è vero. Il lato spirituale della vita può essere separato da quello fisico solo a rischio di distruggere l'unità e l'integrità dell'individuo. L'atto fisico del sesso comprende l'esperienza spirituale dell'identificazione con il partner e della sua coscienza.“

Origine: Amore e orgasmo, p. 28

Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Alexander Lowen photo
Alexander Lowen9
psicoterapeuta, medico e psichiatra statunitense 1910 - 2008

Citazioni simili

Marc Ouellet photo
Desmond Morris photo
Chiara Lubich photo
John Stuart Mill photo
James Harrington photo
Carl Gustav Jung photo
Karl Marx photo
Romano Guardini photo
Jim Morrison photo
Rudolf Steiner photo
Pierre Teilhard De Chardin photo

„Noi non siamo esseri umani che vivono un'esperienza spirituale. Noi siamo esseri spirituali che vivono un'esperienza umana.“

—  Pierre Teilhard De Chardin gesuita, filosofo e paleontologo francese 1881 - 1955

citato in Rosemary Altea, Una lunga scala fino al cielo, traduzione di Elena Malossini Fumero, CDE, Milano, 1998

Eugenia de Montijo photo
Matteo La Grua photo
Rosemary Altea photo
Antonio Pappano photo
Sergio Campailla photo
Albert Vanhoye photo
Arthur Schopenhauer photo
Rudolf Steiner photo

„[…] nemmeno gli antichi greci, quando parlavano di Mercurio, intendevano l'astro fisico, bensì l'insieme delle entità di quell'astro. Erano mondi spirituali, esseri spirituali quelli di cui si parlava quando, nelle sedi della conoscenza, si pronunciava, poniamo, il nome di Mercurio. Coloro che erano discepoli dei maestri di quelle scuole, pronunciando nei diversi linguaggi i nomi di Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, Saturno, indicavano una scala di entità spirituali. Chi pronuncia quelle parole nel senso odierno, indicando con esse un astro fisico, indica solo la parte più grossolana di ciò che con quei nomi s'intendeva in origine.“

—  Rudolf Steiner filosofo, esoterista e pedagogista austriaco 1861 - 1925

2010, p. 19
Gerarchie spirituali e loro riflesso nel mondo fisico – Zodiaco, Pianeti e Cosmo
Variante: […] nemmeno gli antichi greci, quando parlavano di Mercurio, intendevano l'astro fisico, bensì l'insieme delle entità di quell'astro. Erano mondi spirituali, esseri spirituali quelli di cui si parlava quando, nelle sedi della conoscenza, si pronunciava, poniamo, il nome di Mercurio. Coloro che erano discepoli dei maestri di quelle scuole, pronunciando nei diversi linguaggi i nomi di Luna, Mercurio, Venere, Sole, Marte, Giove, Saturno, indicavano una scala di entità spirituali. Chi pronuncia quelle parole nel senso odierno, indicando con esse un astro fisico, indica solo la parte più grossolana di ciò che con quei nomi s'intendeva in origine. (p. 19, 2010)

Robert Musil photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“