„Bigotto è colui che, sotto un Re ateo, sarebbe ateo.“

I caratteri

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
ateo, bigotto, re
Jean de La Bruyère photo
Jean de La Bruyère58
scrittore e aforista francese 1645 - 1696

Citazioni simili

Brendan Behan photo

„Sono un ateo diurno.“

—  Brendan Behan drammaturgo e scrittore irlandese 1923 - 1964

Confessioni di un ribelle irlandese

Giovanni Papini photo
Gue Pequeno photo

„Sono ateo, grazie a Dio! (da Fuori)“

—  Gue Pequeno rapper italiano 1980

Bravo ragazzo

Flannery O'Connor photo
Carl Sagan photo
Ludwig Feuerbach photo
Roberto Gervaso photo

„Il cinico sta allo scettico come l'ateo sta all'agnostico.“

—  Roberto Gervaso storico, scrittore, giornalista 1937

L'ora di Educazione Cinica
La vita è troppo bella per viverla in due

Marcello Marchesi photo

„Nessuno è ateo in trincea.“

—  Marcello Marchesi comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 - 1978

Origine: Il malloppo, p. 16

Harry Emerson Fosdick photo

„Un ateo è un uomo che non ha mezzi invisibili di appoggio.“

—  Harry Emerson Fosdick religioso 1878 - 1969

Attribuite
Origine: Citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 14603-X

Michel Onfray photo

„Dirsi ateo è difficile: atei si è chiamati.“

—  Michel Onfray filosofo francese 1959

Trattato di Ateologia

John Buchan photo

„Un ateo è un uomo che non ha mezzi invisibili di sostentamento.“

—  John Buchan romanziere e politico scozzese 1875 - 1940

parlando al Law Society of Upper Canada, 21 febbraio 1936; pubblicato in Canadian Occasions, 1940, p. 201

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Julia Kristeva photo

„La persona depressa è un ateo radicale e cupo.“

—  Julia Kristeva linguista, psicanalista e filosofa francese 1941

Edward Young photo
Yanis Varoufakis photo

„Sono come un teologo ateo nascosto in un monastero medievale.“

—  Yanis Varoufakis economista e politico greco naturalizzato australiano 1961

André Comte-Sponville photo

„Io non sono un ateo dogmatico, perché l'ateismo è piuttosto una convinzione, non un sapere. E sono un vero ateo, perché assumo i valori morali delle tre grandi religioni, in particolare quella giudaico-cristiana.“

—  André Comte-Sponville filosofo francese 1952

Origine: Dall' intervista a ABC.es http://www.abc.es/20110331/cultura/abcp-comte-sponville-raices-cristianas-20110331.html del 1° aprile 2011; citato in Il filosofo ateo Comte-Sponville: «le radici cristiane sono un'evidenza storica» http://www.uccronline.it/2011/06/28/il-filosofo-ateo-comte-sponville-%C2%ABle-radici-cristiane-sono-unevidenza-storica%C2%BB/, UCCRonline.it, 28 giugno 2011).

Antonino Zichichi photo

Argomenti correlati