„La città di Praga è incisa su una coppa di vetro | incisa con un diamante. | Risuonerebbe se la toccassi: | striata d'oro, limpida e bianca.“

—  Nazım Hikmet, da Ore di Praga. 2 Il mattino. Praga ottimista. (1957), p. 71
Nazım Hikmet photo
Nazım Hikmet13
poeta, drammaturgo e scrittore turco 1902 - 1963
Pubblicità

Citazioni simili

Jules Renard photo

„Le rughe non sono che dei sorrisi largamente incisi.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910
25 dicembre 1897; Vergani, p. 135

Banana Yoshimoto photo

„Ciò che è inciso nel corpo non scompare.“

—  Banana Yoshimoto scrittrice giapponese 1964
Moshi moshi

Pubblicità
Rino Gaetano photo
William Shakespeare photo

„Ai miei occhi sembra un diamante tra pezzi di vetro.“

—  William Shakespeare poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616
Taisa: atto II, scena III

Jonathan Safran Foer photo
Fabri Fibra photo

„Tu che pensavi lo stress mi avesse ucciso | Ora senti questo inciso, l'ho scritto anche per te.“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
da Ring Ring, n.° 18

Samuel Eto'o photo
Pubblicità
Marie-Dominique Philippe photo
Chris Kyle photo
Paolo Isotta photo
Pubblicità
Filone di Alessandria photo

„[Mosè] chiama "libro" il logos di Dio, sul quale sono iscritte (engrafestahi) e incise (encharattesthai) le strutture costitutive degli altri esseri.“

—  Filone di Alessandria filosofo ellenistico di cultura ebraica -20 - 45 a.C.
da Legum allegoriae; citato, con modifiche poste alla traduzione dall'autore, in Giulio Busi, Qabbalah visiva

Franco Corelli photo

„Le sembrerà strano, ma tra i dischi più belli che io ho inciso c'è certo l"Ingemisco" della "Messa da Requiem". Lì ho trovato un bel colore, una morbidezza di emissione, un bel rapporto tra la mia voce e l'esigenza della pagina.“

—  Franco Corelli tenore italiano 1921 - 2003
citato in Giancarlo Landini, Come un poeta che ha scritto per rivelare a sé la propria anima, p. 43, L'Opera mensile per il mondo del melodramma, anno XII, n. 126, febbraio 1999

Pete Sampras photo
Renzo Arbore photo

„Non sembra vero, ma il primo disco jazz inciso è opera proprio di italiani, in particolare siciliani. Grazie a loro e al melting pot, New Orleans è diventata la patria del jazz mondiale.“

—  Renzo Arbore cantautore, showman e conduttore radiofonico italiano 1937
citato in Arbore: Vi racconto come rinasce la mia amata New Orleans, 12 febbraio 2006, la repubblica. it