„I pochi oltreriviani rimasti si erano trasformati in zotici inselvatichiti. Si distinguevano dai ghiottoni e dagli orsi principalmente perché portavano i calzoni. Almeno alcuni. Cioè: alcuni portavano i calzoni, e alcuni si distinguevano.“

Ranuncolo, cap. 3
La torre della rondine

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
calzone, cap.
Andrzej Sapkowski photo
Andrzej Sapkowski90
scrittore polacco 1948

Citazioni simili

Miguel de Cervantes photo

„Non si possono prendere trote con i calzoni asciutti.“

—  Miguel de Cervantes scrittore, romanziere, poeta, drammaturgo e militare spagnolo 1547 - 1616

Attribuite

Romain Gary photo
Yukio Mishima photo
Charles Bukowski photo

„Come mai, la cravatta?" "La lampo dei calzoni è difettosa. Le mutande, troppo strette. L'estremità della cravatta mi copre il pelo sopra l'uccello.“

—  Charles Bukowski, libro Storie di ordinaria follia

da Un matrimonio Zen
Storie di ordinaria follia
Variante: "Come mai, la cravatta?" "La lampo dei calzoni è difettosa. Le mutande, troppo strette. L'estremità della cravatta mi copre il pelo sopra l'uccello."

Adam Michnik photo
Günter Grass photo
Robert Walser photo
Antonello Venditti photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo
Jonathan Safran Foer photo
Vittorio Imbriani photo
Wisława Szymborska photo
Andrzej Sapkowski photo
Douglas Adams photo

„La scritta dice: "La principale differenza tra una cosa che potrebbe rompersi e una cosa che non può in alcun modo rompersi è che quando una cosa che non può in alcun modo rompersi si rompe, di solito risulta impossibile da riparare."“

—  Douglas Adams, libro Praticamente innocuo

cap. 12
Serie della Guida galattica per gli autostoppisti, Praticamente innocuo
Variante: La principale differenza tra una cosa che potrebbe rompersi e una cosa che non può in alcun modo rompersi è che quando una cosa che non può in alcun modo rompersi si rompe, di solito risulta impossibile da riparare.

Vittorio Pica photo
Evelyn Waugh photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“