Frasi di Anton Giulio Barrili

Anton Giulio Barrili foto

10   0

Anton Giulio Barrili

Data di nascita: 14. Dicembre 1836
Data di morte: 14. Agosto 1908

Anton Giulio Barrili è stato un patriota e scrittore italiano.

Frasi Anton Giulio Barrili


„Abbiano la mala pasqua i pessimisti, gli scettici, ed altri filosofi di tal fatta, i quali sostengono che l'uomo sia un animale invidioso per natura, e che le nostre buone qualità sieno solamente effetto di paziente educazione, come a dire di strofinamento e di verniciatura. (libro Il ritratto del diavolo)“

„Certe acque non appaiono pulite se non quando e fino a tanto son chete. (libro Il ritratto del diavolo)“


„Aspettare è sperare; e non si aspetta più, quando non si spera più nulla. (libro Il ritratto del diavolo)“

„L'amore e la tosse si nascondono male. (libro Il ritratto del diavolo)“

„Si fa così bene quel che si fa, quando si pensa ad una bella donna! Sopra tutto, poi, quando si capisce che é l'unica via per giungere a lei! (libro Il ritratto del diavolo)“

„È proprio di Napoli che si può ripetere con un famoso personaggio: qual è quel gentiluomo che non ha scritto una tragedia? Con questa variante, per altro, che la moda delle tragedie essendo passata, quei giovanetti egregi si erano dati al dramma e alla commedia; ingannando gli ozî signorili nel culto delle Muse, "cui giovano le quinte e la ribalta". La nobiltà napoletana segue in le tradizioni del suo duca di Ventignano e del suo barone (sic)“

„Opere di Anton Giulio Barrili all'interno del Progetto Gutenberg.“

„Gli uomini son vandali su tutta la faccia della terra; e un giorno, ne ho fede, verrà un altro diluvio per castigarli. Spoglino per intanto le montagne, e vedranno.“


„Gran gente, i mediocri, quando sono operosi, attenti e pacati. Non hanno scatti di pensieri, di affetti, di risoluzioni; fanno quel che possono e sanno, magari quel che non sanno, ma con tanta buona volontà!“

„[Le donne] Ossequiate, lusingate, insidiate, ti amano per vanità: molte, se sei ricco, sentono il bisogno di entrare nella tua casa; nessuna il desiderio di penetrare nell'anima tua.“