Frasi di Bramante

 Bramante foto

3   0

Bramante

Data di nascita: 1444
Data di morte: 11. Aprile 1514

Donato "Donnino" di Angelo di Pascuccio detto il Bramante è stato un architetto e pittore italiano, tra i maggiori artisti del Rinascimento. Formatosi a Urbino, uno dei centri della cultura italiana del XV secolo, fu attivo dapprima a Milano, condizionando lo sviluppo del rinascimento lombardo, quindi a Roma, dove progettò la basilica di San Pietro. In qualità di architetto, fu la personalità di maggior rilievo nel passaggio tra il XV e il XVI secolo e nel maturare del classicismo cinquecentesco, tanto che la sua opera è confrontata dai contemporanei all'architettura delle vestigia romane e lui considerato "inventore luce della buona e vera Architettura".


„«Bramante, tu sei mo'“

„Come el tempo se muta in un momento, | se muta el mio pensier che gli è sequace. | Or ch'io credea solcar tal mar in pace, | veggio alla vella“

„Qual de le forze sue si fida tanto | che vincer crede Amor, Morte o Fortuna, | da canto. || Poi, tra sé murmurando, in terra scese: | «Se tu il cor credi aver facto adamante, | et io del sangue arò“

Autori simili