Frasi di Ettore Petrolini

Ettore Petrolini foto

11   8

Ettore Petrolini

Data di nascita: 13. Gennaio 1884
Data di morte: 29. Giugno 1936

Ettore Petrolini è stato un attore, drammaturgo, scrittore e sceneggiatore italiano, specializzato nel genere comico.

È considerato uno dei massimi esponenti di quelle forme di spettacolo a lungo considerate teatro minore, termine con il quale si identificavano il teatro di varietà, la rivista e l'avanspettacolo.

Viene ricordato nello spettacolo l'atteggiamento sbeffeggiante verso la dittatura che portò il grande attore, in occasione della medaglia che Mussolini gli volle conferire, a pronunciare l'immortale ringraziamento: "E io me ne fregio!". Ettore Petrolini è ricordato per aver creato il dadaista Fortunello. Nel 1923 fu iniziato alla massoneria in una Loggia all'Obbedienza di Piazza del Gesù.

La sua importanza nel panorama del teatro italiano è oggi pienamente riconosciuta. Riassumendo in sé l'attore e l'autore, Petrolini ha inventato un repertorio e una maniera che hanno profondamente influenzato il teatro comico italiano del Novecento.


„Leggo anche dei libri, molti libri: ma ci imparo meno che dalla vita. Un solo libro mi ha molto insegnato: il vocabolario. Oh, il vocabolario, lo adoro. Ma adoro anche la strada, ben più meraviglioso vocabolario.“ libro Modestia a parte

„L'arte sta nel deformare.“


„[A chi l'aveva fischiato] Io nun ce l'ho cò te ma cò quelli che te stanno vicino e nun t'hanno buttato de sotto.“

„Il Matrimonio è la tombola dell'amore: Uno vince e gli altri novantanove rimangono fregati!“

„Bisogna prendere il denaro dove si trova: presso i poveri. Hanno poco, ma sono in tanti.“

„Mia madre aveva il senso dell'economia sviluppato fino alla genialità: figuratevi io mi chiamo Gastone. Ebbene lei mi chiamava Tone... per risparmiare il gas...“

„Ho un'automobile della forza di 150 cavalli sulla quale possono andare sei persone e l'automobile può fare 40 chilometri all'ora. Quanti anni ha l'autista? Lo sai o non lo sai? Ha 32 anni. C'è poco da ridere: è un amico mio, me lo ha detto lui.“

„[Ricevendo una medaglia da Mussolini] E io me ne fregio.“


„L'uomo è un pacco postale che la levatrice spedisce al becchino.“

„Quanti anni ho?... È evidente che un uomo, alla mia età, non può averne di più.“ libro Modestia a parte

„Un idiota con degli sprazzi di imbecillità.“

Autori simili