Frasi di Giovanni Trapattoni

Giovanni Trapattoni foto
109  4

Giovanni Trapattoni

Data di nascita:17. Marzo 1939

Giovanni Trapattoni è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Noto col diminutivo di Trap e definito da Salvatore Lo Presti il tecnico più rappresentativo del calcio italiano del secondo dopoguerra, è uno dei teorici e massimi interpreti della Zona mista, schema tattico che coniuga le caratteristiche di catenaccio e calcio totale; è l'allenatore italiano più vittorioso a livello di club nonché uno dei più titolati al mondo avendo conquistato i campionati di lega d'Italia , Germania, Portogallo e Austria per un totale di dieci titoli nazionali, facendone uno dei quattro allenatori – assieme allo jugoslavo Tomislav Ivić, all'austriaco Ernst Happel e al portoghese José Mourinho – capaci di vincere almeno un torneo nazionale di prima divisione in quattro paesi diversi, oltre a sette titoli ufficiali a livello internazionale che ne fanno il sesto allenatore al mondo – quarto in Europa – col maggior numero di trofei conquistati in tale categoria.

Ispirato da Nereo Rocco, che l'allenò in tre periodi diversi durante la sua quindicennale carriera agonistica al Milan, nella professione di allenatore si distinse sia per la sua conoscenza strategica superiore sia per la meticolosità nei dettagli, nell'abilità nella lettura delle partite e nell'utilizzo dei cambi nonché per le notevoli abilità motivazionali verso i suoi giocatori; ottenne la maggior parte di questi allori con la Juventus, squadra che guidò ininterrottamente in un primo periodo dal 1976 al 1986, costituendo il ciclo più duraturo nella storia del calcio professionistico italiano e riuscendo a inanellare sei campionati di Serie A e due Coppe Italia, diventando al contempo il primo allenatore nella storia ad aver vinto le tre principali competizioni per club organizzate dall'Unione delle Federazioni Calcistiche Europee con la stessa squadra e, in seguito, tutte le manifestazioni allora gestite dalla confederazione, un'impresa mai riuscita prima nel calcio europeo. È inoltre uno dei pochi sportivi ad aver vinto la Coppa dei Campioni, la Coppa delle Coppe e la Coppa Intercontinentale sia da giocatore che da allenatore vantando, infine, il primato di affermazioni in Coppa UEFA .

Commissario tecnico della nazionale italiana di calcio dal 2000 al 2004, fu successivamente CT della Nazionale irlandese dal 2008 al 2013, con cui sfiorò la qualificazione al campionato mondiale disputato in Sudafrica nel 2010 al termine di un polemico incontro contro la Francia, riuscendo in seguito a qualificarla al campionato europeo tenutosi congiuntamente in Polonia e Ucraina due anni dopo, traguardo raggiunto per la prima volta dai Boys in Green dal 1988.

Nel 2007 fu inserito dal quotidiano britannico Times in una lista dei cinquanta migliori allenatori della storia del calcio e, sei anni più tardi, dall'emittente televisiva statunitense ESPN nella speciale classifica dei venti più grandi allenatori. Infine, fu introdotto nella Hall of fame del calcio italiano nella categoria allenatore italiano nel 2012.

Frasi Giovanni Trapattoni

„[... ] Un allenatore non è nessun idiota! Un allenatore è... vedere cosa succedere in campo. In questo partita esistevano due, tre o quattro giocatori, loro erano deboli come una vuoto bottiglia. Avete mercoledì visto, quale squadra giocato ha mercoledì? Mehmet ha giocato, o giocuato Basler, o giocato Trapattoni? Questi giocatori lagnano più che gioco! Sapete, perché le squadra Italia comprano non questi giocatori? Perché noi visto abbiamo molta volte tali partita. Hanno detto, giocatori non sono per italianen, eh..., campionis. Struuunz! Strunz è qui da due anni, dieci partita ha giocato, è sempre ferito. Cosa permetten Strunz?! Anni scorsi diventato campione con Hamann, eh..., Nerlinger. Questi giocatori erano giocatori ed erano diventati campioni. È sempre ferito! Ha giocuato 25 partite in questo squadra, in questa club. Respectare deve gli altri collegen! Hanno molto simpatici collegen. Ponga a questo collegen la domanda! Non hanno nessuna coraggio rispondere, ma io so, cosa pensaren su questo giocatori. Devono dimostrare ora, io voglio, sabato, questi giocatori devono dimostrare me,..., i suoi tiffosi, devono vincere la partita da soli. Devono da soli vincere partita! Io sono ora stanco aspettare di queste giocatore, eh.., difendo sempre questi giocatoren. Io ho sempre i debiti [Trapattoni confonde le parole tedesche per "debiti" e "colpa"], su questi giocatori. Uno è Mario, uno, un altro è Mehmet. Strunz invece non è, ha solo giocato il 25 per cento questi partita!
Io sono finito“

— Giovanni Trapattoni

Anniversari di oggi
Umberto Boccioni foto
Umberto Boccioni18
pittore e scultore italiano 1882 - 1916
Thomas Tusser1
poeta, agricoltore 1524 - 1580
Aldo Capitini foto
Aldo Capitini67
filosofo, politico e antifascista italiano 1899 - 1968
Umberto Caligaris foto
Umberto Caligaris1
allenatore di calcio e calciatore italiano 1901 - 1940
Altri 46 anniversari oggi
Autori simili
Aldo Agroppi6
allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Paolo Di Canio foto
Paolo Di Canio7
allenatore di calcio e ex calciatore italiano
Luigi Garzya foto
Luigi Garzya1
allenatore di calcio e calciatore italiano
Andrea Stramaccioni foto
Andrea Stramaccioni9
allenatore di calcio e ex calciatore italiano
Eugenio Fascetti foto
Eugenio Fascetti6
allenatore di calcio e ex calciatore italiano
Angelo Di Livio foto
Angelo Di Livio2
allenatore di calcio e ex calciatore italiano
Matías Almeyda foto
Matías Almeyda4
allenatore di calcio e ex calciatore argentino
Osvaldo Bagnoli foto
Osvaldo Bagnoli16
allenatore di calcio
Nereo Rocco foto
Nereo Rocco12
allenatore di calcio e calciatore italiano
Jorge Valdano foto
Jorge Valdano44
dirigente sportivo, allenatore di calcio e ex calciatore...