Frasi di Gualberto Alvino

6  0

Gualberto Alvino

Data di nascita: 10. Settembre 1953

Pubblicità

Gualberto Alvino è un filologo, critico letterario e scrittore italiano.

Gualberto Alvino inizia la sua attività di critico militante sulle pagine culturali dei quotidiani, per poi proseguirla su diverse riviste letterarie, tra le quali La Taverna di Auerbach, rivista internazionale di poetiche intermediali diretta da Giovanni Fontana, curando uno speciale numero triplo dedicato ad Antonio Pizzuto e Dismisura, di cui è stato collaboratore fisso per un lungo periodo, contribuendo con testi narrativi, poetici, filologici e traduzioni d'autori di lingua inglese .

Nel 1996 la Fondazione Antonio Pizzuto lo incarica di curare i carteggi dello scrittore palermitano col filologo Gianfranco Contini, con la studiosa tedesca Margaret Piller Contini e col presidente dell'Accademia della Crusca Giovanni Nencioni - carteggi ricchi di dati preziosi per l'interpretazione dell'arte pizzutiana - e di allestire le edizioni critiche degli inediti Giunte e virgole e Spegnere le caldaie.

Nel 1998 inizia la sua collaborazione continuativa con la rivista di letteratura contemporanea Avanguardia, diretta da Francesca Bernardini Napoletano e Aldo Mastropasqua dell'università “La Sapienza” di Roma; collaborazione che culmina nel 2006 con un'inchiesta curata da Alvino sulla narrativa degli anni Duemila.

Nel 2001 vince il premio Feronia-Città di Fiano per la critica militante con la raccolta di saggi Chi ha paura di Antonio Pizzuto? Saggi, note, riflessioni, introdotta da Walter Pedullà, nella quale affronta i molteplici aspetti del complesso linguaggio pizzutiano - fornendo, tra l'altro, un glossario di tutti i neologismi attribuibili allo scrittore - in prospettiva sia strettamente filologica che ermeneutica.

Nel 2008 esordisce nella narrativa con il romanzo Là comincia il Messico, sul tema della solitudine e della follia quale metafora della condizione umana.

Dal 2005 tiene una rubrica di scritti "corsari" sulla rivista Fermenti, del cui comitato di redazione è membro dal 2008. Dirige per le Edizioni Polistampa la collana "Opere di Pizzuto" ed è consulente scientifico della Fondazione Antonio Pizzuto in Roma. Nel 2009 diventa redattore di "Le Reti di Dedalus", rivista online del Sindacato Nazionale Scrittori.

Come critico e filologo Gualberto Alvino ha mostrato fin dagli inizi della sua attività una particolare predilezione per gli autori maggiormente attenti all'aspetto formale delle loro opere, da Gesualdo Bufalino a Vincenzo Consolo, da Stefano D'Arrigo a Sandro Sinigaglia, da Nanni Balestrini, ad Antonio Pizzuto, studiandone in diversi saggi la struttura linguistica e stilistica, la quale – scrive lo stesso Alvino -, "lungi dal rappresentare un mero ingrediente del testo, è il testo, poiché essa non va concepita quale messa in forma del contenuto, involucro da lacerare per raggiungere la cosiddetta ‘sostanza delle cose', ma come un complesso di apparecchiature espressive pienamente attualizzate e ontologicamente autosufficienti, un organismo di dati concettuali verificabili e concreti, nel cui àmbito il discorso critico non solo può trarre alimento e ragione sufficiente al proprio operare, ma deve totalmente consistere, pena lo sconfinamento nel più irrazionale, abbandonato impressionismo».

Frasi Gualberto Alvino

Pubblicità

„Il miglior fabbro della nostra recente narrativa (cui si rimpiange abbia arriso in vita — sia detto in pieno spirito polemico — una fortuna altrettanto diffusa e plenaria che impressionistica, tecnicamente inadeguata, tutta di blanda natura recensiva quando non agiograficamente prefatoria) lascia pressoché intatto un territorio di ricerca nel quale campeggia, ormai ineludibile, un dilemma di portata capitale: se sia lecito, e soprattutto euristicamente remunerativo, confinare il più splendido modello d'italiano degli ultimi decennî (sempreché il predicato suoni ancora laudatorio in un'epoca soggiogata, come l'attuale, dal falso idolo della semplicità e dell'uniformità denotativa) nell'alveo angusto d'un virtuosismo formalistico di matrice rondesco-dannunziana e d'una ricercatezza basata sul recupero acritico di materiali aulici e preziosissimi; o non piuttosto riconoscere in esso lo statuto d'una scrittura duttile, densa, sorprendentemente viva e vitale, capace di contrastare la dilagante mediocrità espressiva e insieme di conciliare con assoluto rigore e straordinaria intelligenza le ragioni della letterarietà tradizionale (mai, beninteso, passivamente accolte, bensì filtrate, in un folto coimplicarsi d'echi intertestuali, attraverso una sensibilità originale, austeramente selettiva) con la tensione analitica e di scavo, la trasfigurazione lirica, la compromissione estrema di chi assegna alla letteratura una funzione taumaturgica, poco meno che salvifica, essenzialmente sacrale. E tanto basti a legittimare l'equazione, se inusitata plausibilissima, letterarietà-autenticità, o, a dir tutto, artificio-affabilità comunicativa. (da Artificio e pietà. Contributo allo studio di Gesualdo Bufalino, in Gualberto Alvino, Tra linguistica e letteratura. Scritti su D'Arrigo, Consolo, Bufalino, introduzione di Rosalba Galvagno, Roma, Fondazione Antonio Pizzuto, 1998).“

— Gualberto Alvino

Anniversari di oggi
Vinicio Capossela foto
Vinicio Capossela45
cantautore e polistrumentista italiano 1965
Errico Malatesta foto
Errico Malatesta15
anarchico e scrittore italiano 1853 - 1932
Giovanni della Croce foto
Giovanni della Croce28
sacerdote e poeta spagnolo 1542 - 1591
Peter O'Toole foto
Peter O'Toole6
attore irlandese 1932 - 2013
Altri 69 anniversari oggi
Autori simili
Fausto Cercignani foto
Fausto Cercignani63
filologo, critico letterario e poeta italiano
Cesare Segre8
filologo, semiologo e critico letterario italiano
Sebastiano Aglianò2
critico letterario e scrittore italiano
Gianni Celati12
scrittore, traduttore e critico letterario italiano
Alfredo Panzini foto
Alfredo Panzini41
scrittore e critico letterario italiano
Oreste del Buono foto
Oreste del Buono7
scrittore, giornalista e traduttore italiano
Cesare Garboli foto
Cesare Garboli12
scrittore, saggista e critico letterario italiano
Milo De Angelis foto
Milo De Angelis3
poeta, scrittore e critico letterario italiano
Antonio Debenedetti foto
Antonio Debenedetti8
scrittore e critico letterario italiano