Frasi di John Cheever

John Cheever foto
2  0

John Cheever

Data di nascita: 27. Maggio 1912
Data di morte: 18. Giugno 1982
Altri nomi:جان چیور

Pubblicità

John Cheever è stato uno scrittore statunitense.

William John Cheever è stato chiamato il Čechov dei sobborghi. I suoi romanzi e racconti sono per massima parte ambientati nell'Upper East Side di Manhattan, i sobborghi della Contea di Westchester, i sei stati del New England , intorno a Quincy, suo luogo natale, e in Italia, soprattutto a Roma.

È riconosciuto come uno degli scrittori più importanti del Novecento statunitense, e ricordato soprattutto per i racconti brevi, misura in cui eccelle, ma è stato anche autore di romanzi, tra cui il famoso Falconer.

Ha vinto il National Book Award per la narrativa , e ha vinto il Premio Pulitzer per la narrativa per la raccolta The Stories of John Cheever , che è stata premiata anche con il National Book Critics Circle Award per la narrativa nel 1978 e il National Book Award per la narrativa nel 1981, ex aequo con il romanzo Plains Song di Wright Morrison.

Frasi John Cheever

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

„But I awoke at three, feeling terribly sad, and feeling rebelliously that I didn't want to study sadness, madness, melancholy, and despair. I wanted to study triumphs, the rediscoveries of love, all that I know in the world to be decent, radiant, and clear. Then the word "love", the impulse to love, welled up in me somewhere above my middle. Love seemed to flow from me in all directions, abundant as water--love for Cora, love for Flora, love for all my friends and neighbors, love for Penumbra. This tremendous flow of vitality could not be contained within its spelling, and I seemed to seize a laundry marker and write "luve" on the wall. I wrote "luve" on the staircase, "luve" on the pantry, "luve" on the oven, the washing machine, and the coffeepot, and when Cora came down in the morning (I would be nowhere around) everywhere she looked she would read "luve", "luve", "luve." Then I saw a green meadow and a sparkling stream. On the ridge there were thatched-roof cottages and a square church tower, so I knew it must be England. I climbed up from the meadow to the streets of the village, looking for the cottage where Cora and Flora would be waiting for me. There seemed to have been some mistake. No one knew their names. I asked at the post office, but the answer here was the same. Then it occurred to me that they would be at the manor house. How stupid I had been! I left the village and walked up a sloping lawn to a Georgian house, where a butler let me in. The squire was entertaining. There were twenty-five or thirty people in the hall, drinking sherry. I took a glass from a tray and looked through the gathering for Flora and my wife, but they were not there. Then I thanked my host and walked down the broad lawn, back to the meadow and the sparkling brook, where I lay on the grass and fell into a sweet sleep.“

— John Cheever

Avanti
Anniversari di oggi
Horace Sébastiani foto
Horace Sébastiani3
generale, diplomatico e politico francese 1772 - 1851
Jeff Buckley foto
Jeff Buckley12
cantautore e chitarrista statunitense 1966 - 1997
Doris Lessing foto
Doris Lessing14
scrittrice inglese 1919 - 2013
Elisabetta d'Ungheria foto
Elisabetta d'Ungheria1
nobile 1207 - 1231
Altri 44 anniversari oggi
Autori simili
Sam Savage11
scrittore statunitense
Paul Theroux foto
Paul Theroux4
scrittore statunitense
Pat Conroy foto
Pat Conroy10
scrittore statunitense
Neale Donald Walsch foto
Neale Donald Walsch45
scrittore
Seth Godin foto
Seth Godin2
scrittore e imprenditore statunitense
Jeffrey Eugenides foto
Jeffrey Eugenides31
scrittore statunitense
Henry Adams foto
Henry Adams8
scrittore e storico statunitense
Dave Eggers foto
Dave Eggers17
scrittore, editore e saggista statunitense
Earl Wilson foto
Earl Wilson6
giornalista e scrittore statunitense
Jonathan Safran Foer foto
Jonathan Safran Foer176
scrittore statunitense