Frasi di Lidija Korneevna Čukovskaja

3   0

Lidija Korneevna Čukovskaja

Data di nascita: 11. Marzo 1907
Data di morte: 7. Febbraio 1996

Lidija Korneevna Čukovskaja è stata una scrittrice e poetessa russa.


„«Vorrei sapere» cominciò Sof'ja Petrovna, piegandosi per vedere meglio il volto dell'uomo dietro lo sportello, «se mio figlio è qui. Il fatto è che è stato arrestato per sbaglio...»
«Cognome?» la interruppe l'uomo.«Lipatov. lo hanno arrestato per errore e così sono già alcuni giorni che io non so...»«Tacete cittadina» le disse l'uomo chinandosi su una scatola con delle schede. «Lipatov o Lepatov?»«Lipatov. Io vorrei oggi stesso vedere il procuratore o chi voi vorrete indicarmi...»«Lettere?»Sof'ja Petrovna non capì.«Com'è che si chiama?»«Ah, le iniziali? Enne effe».«Enne o emme?»«Enne, Nikolaj».«Lipatov, Nikolaj Fëdorovič» disse l'uomo prendendo una scheda dalla scatola. «È qui».«Io vorrei sapere...»«Noi non diamo informazioni. I colloqui sono vietati, cittadina. Il prossimo!» (Capitolo 9, p. 67)“

„Sof'ja Petrovna non chiuse occhio per l'intera nottata. Dal giorno dell'arresto di Kolja, quante di queste notti, senza fine, senza fondo, c'erano già state? Sapeva a memoria già tutto: lo scalpiccio estivo dei passi sotto la finestra, le grida nella vicina birreria, l'allontanarsi smanioso dei tram, poi un breve silenzio, una breve oscurità, ed ecco di nuovo che dalla finestra entra strisciando l'alba chiara, un nuovo giorno incomincia, un giorno senza Kolja. (Capitolo 13, p. 95)“


„Ogni ora, ogni minuto aspettava il ritorno a casa di Koljia. Uscendo per andare a mettersi in fila, lasciava sempre la chiave della sua stanza nel corridoio, sulla mensoletta, al vecchio posto stabilito. Per lui lasciava persino della minestra calda nel forno. E al ritorno, saliva le scale di corsa, senza prender fiato, come quando andava incontro alle lettere: ecco, adesso lei entrerà nella sua camera e troverà che Kolja è a casa e proprio non sa spiegarsi dove si è cacciata sua madre. (Capitolo 10, p. 73)“

„Novels hadn't interested her for a long time now: not for a moment could she tear her mind away from her own life and concentrate on somebody else.“ Sofia Petrovna

„All men, every last one of them, were terribly fond of pretty women. Any cheeky housemaid could wrap any man, even a decent one, around her little finger.“ Sofia Petrovna

„I personally bought three liters of kerosene two days ago. And now there's just a drop left on the bottom, not enough to stick up a dog's ass. You just can't leave anything in the kitchen anymore.“ Sofia Petrovna

Autori simili