Frasi di Mats Wilander

Mats Wilander foto

22   0

Mats Wilander

Data di nascita: 22. Agosto 1964

Mats Wilander è un ex tennista svedese.


„Andy ha le migliori mani dai tempi di McEnroe, può fare cose che gli altri non possono.“

„Non sono Borg due, sono Wilander uno!“


„Non credo si possa commentare il tennis se non lo si è mai giocato a livello agonistico.“

„[In occasione del suo ritorno] Mi interessa scoprire se sono ancora competitivo. A tratti mi sento come se stessi giocando il match più importante della mia vita e poi mi chiedo se ha senso quello che sto facendo. Magari domani mi stufo e smetto di giocare.“

„[Sul tennis nel 2002] Tutti rispondono e passano meglio, il gioco è diventato più facile con queste racchette e quindi i livelli si sono avvicinati. La differenza la fa l'attitudine, il cuore.“

„[Nel 2002] Ci sono i cicli, si cavalca l'onda, siamo nella parte bassa, ma la risalita è possibile. Dai 25 colpi di Connors per fare un punto siamo passati all'uno-due di Sampras, con 20 ace almeno a partita, e ora abbiamo un gioco troppo veloce per avere delle personalità. L'unico competitivo ad altissimo livello, nella proporzione tennis-attitudine, è Hewitt. Che, come Borg, non ha un colpo-base, ma sa far tutto e vince di testa.“

„Il problema è sempre lo stesso. Anche quelle volte in cui Roger batte Rafa tennisticamente non lo batte mai mentalmente. Perché una volta Roger possa sperare di vincere bisognerà che gli faccia ancora più male nella prima mezz'ora. Gli deve fare così male mentalmente da trasmettergli questo (duro) messaggio: "Giochi come una merda! Io ti faccio vedere come si gioca a tennis, tutti i colpi che non hai, e ti farò un culo così.“

„In Svezia avevano deciso che io fossi una specie di reincarnazione di Borg. Non era per niente vero. L'affermazione di Stefan, e di Nystroem, Jarryd e gli altri, mi ha permesso di respirare, di essere me stesso.“


„L'omogeneità del gioco diventa come il traffico all'ora di punta. L'uno annulla l'altro, ma c' è subito il prossimo che pensa: "Se c'è riuscito lui posso farcela anch'io". E quindi c'è un ricambio dei secondi, ma il gioco rimane noioso.“

„Marat è sincero, naturale, umano, un ottimo ragazzo e un ottimo personaggio per lo sport.“

„[Sui campi in erba] Oggi è come cemento, io la metterei sintetica, velocissima, per mantenerla unica e per costringere i giocatori a non dimenticare il servizio- volée. E quindi uscire dall'inscatolamento che sembra la regola ormai di tutte le organizzazioni: dall'ATP coi tennisti alla Pga coi golfisti. Invece di promuovere il gioco promuovono se stessi.“

„Roger è il migliore di tutti i tempi. Va sottolineato che l'attuale periodo è il "peggiore" di tutti i tempi per i tennisti. Ci sono molti giocatori forti nella classifica top 15. Il suo periodo ha cominciato a scemare quando Nadal è esploso. Oggi, i duelli tra Roger e Rafa sono impressionanti. Tuttavia, se si guardano le statistiche, Roger è il più grande giocatore della storia.“


„Sono pochi i match femminili in cui un break può definirsi decisivo. Quindi il rischio di subire un break è molto meno avvertito, meno sofferto...“

„[Su Roger Federer nel 2004] Vorrei essere nei suoi panni per un giorno per capire cosa si prova nel giocare in quella maniera.“

„Mi sembra di giocare nel cortile di casa.“

„Pallettaro, pallettaro, pallettaro. Lento, soporifero, meditabondo. Tic tac, tic tac, tic tac. Ronf. Un Borg senza Borg. Uccise Leconte a suon di prime palle. Devastò l'estetica lungo tutto l'arco della sua carriera. Sembrava imperturbabile. Poi la vita gli chiese pegno, andò tutto in cortocircuito (come per Borg) e addio.“ Andrea Scanzi

Autori simili