Frasi di Mitsumasa Yonai

Mitsumasa Yonai photo
0   0

Mitsumasa Yonai

Data di nascita: 2. Marzo 1880
Data di morte: 20. Aprile 1948

Mitsumasa Yonai è stato un ammiraglio e politico giapponese, Ministro della Marina imperiale giapponese nel biennio 1937-1939, 37º Primo ministro del Giappone tra il gennaio e il luglio 1940 e nuovamente Ministro della marina tra il luglio 1944 e il settembre 1945, nell'ultima fase della seconda guerra mondiale.

Arruolatosi in marina nel 1901, si specializzò in artiglieria navale e partecipò alla guerra russo-giapponese con il grado di sottotenente di vascello; affinò dunque le sue competenze e lavorò come istruttore presso la Scuola di artiglieria sino a quando, a partire dal 1910, iniziò un ciclo di servizio in mare a bordo di alcune navi da guerra. Dal 1912 al 1914 studiò al Collegio navale mettendosi in luce, quindi fu inviato nella colonia di Corea e al principio del 1915 fu nominato addetto militare all'ambasciata giapponese di San Pietroburgo, incarico durante il quale divenne capitano di fregata.

Fu richiamato in patria nell'imminenza del crollo della monarchia zarista e nel 1919 divenne istruttore a bordo della nave scuola Fuji, ma ben presto fu scelto per un lungo viaggio di formazione in Europa. Nominato capitano di vascello, fu posto al comando dell'incrociatore corazzato Kasuga al suo rientro e con tale nave partecipò all'intervento in Siberia del 1922, poi transitò alla testa dell'incrociatore corazzato Iwate impegnato nelle crociere inaugurali dei cadetti. Proprio durante gli anni venti entrò a far parte del gruppo di ufficiali moderati in seno alla marina, favorevoli a collaborazione e compromesso con le potenze navali occidentali.

A fine 1925 divenne contrammiraglio e capo di stato maggiore della 2ª Flotta; la sua carriera progredì rapidamente dopo aver gestito un intervento navale a Shanghai nel 1928: divenne viceammiraglio nel 1930, comandò la 3ª Flotta e poi le forze di sicurezza marittima in Corea, tra 1933 e 1936 comandò in successione due distretti navali e la 2ª Flotta e infine, sullo scorcio del 1936, fu nominato comandante della Flotta combinata, la componente d'alto mare della marina imperiale. Intelligente, dotato di una preziosa esperienza all'estero nonché di salde competenze militari, Yonai fu presto scelto come candidato al Ministero della Marina, che ricoprì dal febbraio 1937. Egli esercitò le sue funzioni in un clima di esaltazione nazionale, dettato dalle vittorie iniziali nella dura seconda guerra sino-giapponese e dal prevalere delle istanze più aggressive e imperialiste nelle forze armate, che marginalizzarono i moderati come lui.

Nel gennaio 1940 assunse la carica di Primo ministro e attuò una politica estera tesa a ricucire buoni rapporti con le potenze occidentali, essendo avverso a legare il Giappone alla Germania nazista: tuttavia in luglio, dinanzi alla supremazia militare tedesca e le accese critiche al suo operato, fu costretto a dimettersi. In disparte per i successivi quattro anni, Yonai aderì a quel gruppo di ufficiali e civili che agivano cautamente perché l'imperatore e il governo ponessero fine alla guerra in Asia, allargatasi dopo l'attacco di Pearl Harbor.

Fu pertanto richiamato in servizio e nominato ministro della Marina nel luglio 1944 all'interno del Gabinetto Koiso, ma senza avere controllo effettivo della provata marina imperiale; riconfermato nell'aprile 1945, al momento dell'insediamento dell'esecutivo guidato da Suzuki Kantarō, ebbe parte importante nelle riunioni del Consiglio Supremo quale fermo sostenitore della necessità di resa anche incondizionata. Una volta conclusa la seconda guerra mondiale testimoniò durante il processo di Tokyo. Morì di malattia nell'aprile 1948.

Wikipedia

Frasi Mitsumasa Yonai

„History shows that whenever an emergency arises, our national spirit is most emphatically manifested to advance the prestige and fortune of the nation. It is incumbent upon us to leave no stone unturned in order to promote loyalty and bravery on the home front as well, and to replenish and demonstrate our nation's powers, for which are required the inculcation of the spirit of reverence for deities and respect for ancestors, the renovation of national education and the of the people's physical strength.“

—  Mitsumasa Yonai

alternate version: History shows that, whenever an emergency arises, our national spirit is manifested most emphatically to advance the prestige and bring about the prosperity of the nation. Nor must we be negligent in any way in promoting a loyal and heroic spirit among the home-front population so that national strength may be augmented and given full play. For this purpose, such measures as the fostering of the spirit of piety and of honouring ancestors, the renovation of national education and the improvement of the people's physical strength.
Quoted in Nihon Gaiji Kyokai, Tokyo Gazette, p. 343. Also quoted in Daniel Clarence Holtom, Modern Japan and Shinto Nationalism (1963), p. 19.

Autori simili

Yukio Mishima photo
Yukio Mishima91
scrittore, drammaturgo e saggista giapponese
Juan Domingo Perón photo
Juan Domingo Perón44
politico e militare argentino
Kazuo Ishiguro photo
Kazuo Ishiguro26
scrittore giapponese
Haruki Murakami photo
Haruki Murakami253
scrittore, traduttore e saggista giapponese
Stalin photo
Stalin46
uomo politico sovietico
Salvador Allende photo
Salvador Allende29
politico cileno
Léon Degrelle photo
Léon Degrelle20
politico belga
Golda Meir photo
Golda Meir18
politica israeliana
Gabriele d'Annunzio photo
Gabriele d'Annunzio109
scrittore, poeta e drammaturgo italiano
Les Brown photo
Les Brown1
politico statunitense
Anniversari di oggi
William Shakespeare photo
William Shakespeare291
poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616
Cristina Campo photo
Cristina Campo59
scrittrice, poetessa e traduttrice italiana 1923 - 1977
Steve McCurry photo
Steve McCurry12
fotoreporter statunitense (1950, Philadelphia) 1950
George Steiner photo
George Steiner93
scrittore e saggista francese 1929 - 2020
Altri 82 anniversari oggi
Autori simili
Yukio Mishima photo
Yukio Mishima91
scrittore, drammaturgo e saggista giapponese
Juan Domingo Perón photo
Juan Domingo Perón44
politico e militare argentino
Kazuo Ishiguro photo
Kazuo Ishiguro26
scrittore giapponese
Haruki Murakami photo
Haruki Murakami253
scrittore, traduttore e saggista giapponese
Stalin photo
Stalin46
uomo politico sovietico