Frasi di Réginald Garrigou-Lagrange

Réginald Garrigou-Lagrange foto
2  0

Réginald Garrigou-Lagrange

Data di nascita: 21. Febbraio 1877
Data di morte: 15. Febbraio 1964
Altri nomi:Reginald Marie Garrigou-Lagrange

Pubblicità

Réginald Garrigou-Lagrange è stato un religioso domenicano francese, considerato uno dei più grandi teologi neotomisti cattolici del XX secolo.

Nasce da una famiglia illustre e sin da ragazzo dimostra particolari doti intellettuali. Dopo gli studi superiori s'iscrive all'università per diventare medico. Nel 1897, all'età di vent'anni, ancora studente di medicina a Bordeaux, legge un libro di Ernest Hello, L'uomo e il suo bisogno di Dio, che si rivela decisivo per la sua vocazione sacerdotale e religiosa. La dottrina della Chiesa Cattolica gli appare come Verità assoluta su Dio, la sua vita intima, l'uomo, la sua origine, il suo destino soprannaturale. Se Gesù Cristo è la Verità assoluta, allora decide di dedicargli tutta la vita. Entra come novizio nell'ordine domenicano, nel convento di Amiens, assumendo il nome religioso di fra Reginaldo, come il più dòtto tra i primi discepoli di san Domenico di Guzmán.

Il 30 aprile 1900 pronuncia i voti religiosi solenni e il 28 settembre 1902, a venticinqu'anni, è ordinato sacerdote. Nel 1904 studia alla Sorbona di Parigi per conseguire la licenza in lettere e filosofia. Nel 1905 già insegna storia della filosofia, e nel 1906 teologia dommatica al Saulchoir , a dimostrazione delle sue non comuni qualità intellettuali e speculative.

Nel 1909 padre Reginaldo Garrigou-Lagrange è chiamato a Roma per insegnare al Collegio Internazionale Angelicum, fondato da non molto. Per più di mezzo secolo sarà un professore sempre più prestigioso, insegnando metafisica, teologia fondamentale e diversi trattati di teologia dommatica. Nel 1917 fonda la cattedra di ascetica e mistica, discipline che egli stesso insegnerà fino al 1959.

Si dedica dunque allo studio, ma non dimentica di essere un religioso, sicché unisce la preghiera e l'attenzione ai poveri alla ricerca scientifica e all'insegnamento, nonché alla cura d'anime, non sottraendosi al servizio della direzione spirituale.

Il frutto della sua operosità scientifica sono ventitré grandi opere teologiche e seicento poderosi articoli, pubblicati tra il 1904 e il 1960.

Nel 1960, al termine della sua attività accademica, si ritira nel convento di Santa Sabina, fondato a Roma dallo stesso san Domenico, sull'Aventino. Morirà dopo un periodo di malattia e particolare sofferenza, il 15 febbraio 1964.

Frasi Réginald Garrigou-Lagrange

Anniversari di oggi
Emis Killa foto
Emis Killa41
rapper italiano 1989
Max Pezzali foto
Max Pezzali62
cantautore italiano 1967
Georg Wilhelm Friedrich Hegel foto
Georg Wilhelm Friedrich Hegel45
filosofo tedesco 1770 - 1831
Alba de Céspedes foto
Alba de Céspedes5
scrittrice, poetessa e partigiana italiana 1911 - 1997
Altri 43 anniversari oggi
Autori simili
Elisabetta della Trinità foto
Elisabetta della Trinità28
monaca francese
Teresa di Lisieux foto
Teresa di Lisieux231
religiosa e mistica francese
Bernardo di Chiaravalle foto
Bernardo di Chiaravalle21
religioso, abate e teologo francese
Jeremy Taylor foto
Jeremy Taylor3
religioso
Charles de Foucauld foto
Charles de Foucauld36
religioso cattolico francese, esploratore e studioso del...
Adolfo L'Arco10
religioso, teologo e filosofo italiano