„Cristo non è un accessorio in più aggiunto al Mondo, un ornamento, un re come lo consideriamo, un proprietario. Egli è l'alfa e l'omega, il principio e la fine, la pietra delle fondamenta e la chiave di volta, la Pienezza e colui che sazia.“

La scienza di fronte a Cristo. Credere nel mondo e credere in Dio

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 28 Febbraio 2021. Storia

Citazioni simili

Ernst Jünger photo
Don DeLillo photo
Carl Sternheim photo
Peter Hitchens photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Claudio Tolomeo photo
Giordano Bruno photo
Thomas Stearns Eliot photo

„Nel mio principio è la mia fine
nella mia fine è il mio principio.“

—  Thomas Stearns Eliot poeta, saggista e critico letterario statunitense 1888 - 1965

San Girolamo photo

„Proprio come il divorzio secondo la parola del Salvatore non fu permesso fin dal principio, ma a causa della durezza del nostro cuore fu una concessione di Mosè alla razza umana, così anche il mangiar carne fu sconosciuto fino al diluvio. Ma dopo il diluvio, alla maniera delle quaglie date nel deserto al popolo che mormorava, il veleno della carne animale fu offerto ai nostri denti. […] Agli albori della razza umana non mangiavamo carne, né facevamo pratiche di divorzio, né pativamo il rito della circoncisione. Così abbiamo raggiunto il diluvio. Ma dopo il diluvio, insieme con il dono della legge che nessuno poteva soddisfare, ci è stata data la carne come cibo, e il divorzio è stato permesso agli uomini duri di cuore, ed è stato applicato il taglio della circoncisione, come se la mano di Dio avesse plasmato in noi qualcosa di superfluo. Ma una volta che Cristo è venuto alla fine dei tempi, e l'Omega è passata in Alfa e la fine è stata mutata in principio, non ci è più permesso il divorzio, né siamo circoncisi, né mangiamo carne.“

—  San Girolamo scrittore, teologo e santo romano 345 - 420

I, 18
Adversus Iovinianum
Origine: Just as divorce according to the Saviour's word was not permitted from the beginning, but on account of the hardness of our heart was a concession of Moses to the human race, so too the eating of flesh was unknown until the deluge. But after the deluge, like the quails given in the desert to the murmuring people, the poison of flesh-meat was offered to our teeth. [...] At the beginning of the human race we neither ate flesh, nor gave bills of divorce, nor suffered circumcision for a sign. Thus we reached the deluge. But after the deluge, together with the giving of the law which no one could fulfil, flesh was given for food, and divorce was allowed to hard-hearted men, and the knife of circumcision was applied, as though the hand of God had fashioned us with something superfluous. But once Christ has come in the end of time, and Omega passed into Alpha and turned the end into the beginning, we are no longer allowed divorce, nor are we circumcised, nor do we eat flesh [...]. (da Against Jovinianus http://www.newadvent.org/fathers/3009.htm, traduzione inglese di W.H. Fremantle, G. Lewis e W.G. Martley, in Nicene and Post-Nicene Fathers, Second Series, vol. 6, Christian Literature Publishing, Buffalo, 1893; riveduto e trascritto a cura di Kevin Knight in NewAdvent.org)

Winston Churchill photo

„Non è la fine. Non è neanche il principio della fine. Ma è, forse, la fine del principio.“

—  Winston Churchill politico, storico e giornalista britannico 1874 - 1965

dal discorso alla Mansion House del 10 novembre 1942, a proposito della vittoria alleata in Egitto

Tommaso Campanella photo
William Lamb, II visconte Melbourne photo
Ernst Jünger photo
Bertolt Brecht photo

„In fondo alla Moldava vanno le pietre, | sepolti a Praga riposano tre re. | A questo mondo niente rimane uguale, | la notte più lunga eterna non è.“

—  Bertolt Brecht drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco 1898 - 1956

Origine: Da Canzone della Moldava, traduzione di Giorgio Strehler.

Papa Clemente I photo

„Colui che possiede la carità in Cristo mette in pratica i comandamenti di Cristo.“

—  Papa Clemente I 4º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica

Lettera ai Corinzi

Dante Alighieri photo

„Io son colui che tenni ambo le chiavi | del cor di Federigo, e che le volsi, | serrando e disserrando.“

—  Dante Alighieri poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 - 1321

Pier della Vigna: XIII, 58-60
Variante: Io son colui, che tenni ambo le chiavi
Del cor di Federigo, e sì le volsi,
Serrando e disserrando, sì soavi.

Jean de La Bruyère photo

Argomenti correlati