„La gente che lavora, che pensa colla propria testa, che si forma da sé sola e laboriosamente un piccolo patrimonio di cognizioni positive e sicure, acquista quasi sempre anche quel preziosissimo di tutti i tesori, che è il buon senso; armonia di cuore e di testa, altissima e utilissima fra tutte le umane virtù.“

—  Paolo Mantegazza, libro Testa

Testa

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Paolo Mantegazza photo
Paolo Mantegazza76
fisiologo, antropologo e patriota italiano 1831 - 1910

Citazioni simili

Ignazio Silone photo
Miguel de Cervantes photo
Marco Vitruvio Pollione photo
Fabrizio De André photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Vincent Van Gogh photo
Noyz Narcos photo

„Amore estremo e ultraviolenza, del resto tutto ha un senso dentro la testa di chi lo pensa.“

—  Noyz Narcos rapper, beatmaker e writer italiano 1979

da Inferno minorile, in Sangue, 2003
Altre canzoni

Wolfgang Amadeus Mozart photo

„Tre cose sono necessarie per un buon pianista: la testa, il cuore e le dita.“

—  Wolfgang Amadeus Mozart compositore, pianista, organista e violinista austriaco 1756 - 1791

Tony Blair photo
Horace Mann photo
Luigi Pirandello photo
Teresa di Lisieux photo
Arthur Schnitzler photo

„Lei gli prese la testa fra le mani e la adagiò affettuosamente sul proprio petto.“

—  Arthur Schnitzler scrittore, drammaturgo e medico austriaco 1862 - 1931

Ora siamo svegli, – disse, – e lo resteremo a lungo.
Per sempre, avrebbe voluto correggerla Fridolin, ma prima che potesse pronunciare quelle parole lei gli posò un dito sulle labbra e mormorò, come tra sé: – Mai indagare il futuro. (2011, p. 112)
Doppio sogno

Giuseppe Mazzini photo
Willie Peyote photo
Karl Marx photo
Marilyn Manson photo

„Piccola ragazza, piccola ragazza, chiudi quegli occhi, quel blu mi fa andare fuori di testa.“

—  Marilyn Manson cantautore, attore e pittore statunitense 1969

da Heart Shaped Glasses
Eat Me, Drink Me

Primo Levi photo

„[I girini] Erano chimere, bestie impossibili, tutte testa e coda, eppure navigavano veloci e sicure, spingendosi con un elegante sbandieramento della coda.“

—  Primo Levi scrittore, partigiano e chimico italiano 1919 - 1987

Ranocchi sulla luna, p. 107
Ranocchi sulla luna e altri animali

Frida Kahlo photo
Giorgio Gaber photo
Fabrizio De André photo

Argomenti correlati