„Pensiamo perché non sappiamo.“

—  Ezra Pound

Aforismi e detti memorabili

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Ezra Pound photo
Ezra Pound150
poeta, saggista e traduttore statunitense 1885 - 1972

Citazioni simili

Gautama Buddha photo

„Noi siamo quello che pensiamo.“

—  Gautama Buddha monaco buddhista, filosofo, mistico e asceta indiano, fondatore del Buddhismo -563 - -483 a.C.

Origine: Citato in Osho, La mente che mente: Commenti al Dhammapada di Gautama il Buddha, Feltrinelli, 2006, p. 6 http://books.google.it/books?id=MOB0L2dvQJAC&pg=PA6#v=onepage&q&f=false: «Siamo ciò che pensiamo...».

Teresa d'Ávila photo
Herman Melville photo
Ambrose Bierce photo

„Cervello: Organo con cui pensiamo di pensare.“

—  Ambrose Bierce scrittore, giornalista e aforista statunitense 1842 - 1914

1993

Ayn Rand photo
Omar Bradley photo
Eric Hoffer photo
René Thom photo
Emil Cioran photo

„Per nostra grande fortuna gli altri ignorano il bene e il male che pensiamo di noi.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

Quaderni 1957-1972

Cesare Pavese photo

„Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti, sappiamo vincere. Noi siamo la gente della Juve e saremo sempre uniti, oggi e domani, a conto di lottare sempre fino alla fine.“

—  Andrea Agnelli imprenditore e dirigente sportivo italiano 1975

Origine: Durante la cerimonia d'inaugurazione dello Juventus Stadium l'8 settembre 2011; citato in Marco La Villa, Mauro La Villa, con la narrazione di Giancarlo Giannini; Bianconeri. Juventus Story. Eastern Capital, 2015 [2012], a 1h 28m 44s e sqq.

Luc de Clapiers de Vauvenargues photo
Yukio Mishima photo
Joachim Meisner photo

„Scopo della confessione non è che noi, dimenticando i peccati, non pensiamo più a Dio.“

—  Joachim Meisner cardinale e arcivescovo cattolico tedesco 1933 - 2017

Tragedia per la Chiesa: il sacramento della confessione dimenticato

Ralph Waldo Emerson photo
Carl Sagan photo
Baruch Spinoza photo

„Io sono non può essere la prima cosa conosciuta se non in quanto pensiamo.“

—  Baruch Spinoza, libro Principi della filosofia di Cartesio

(p. 257, Parte I, Prop. IV)
Ego sum non potest esse primum cognitum, nisi quatenus cogitamus.
Principi della filosofia di Cartesio, Citazioni con testo originale