„Quando si abbatte una quercia, la sua caduta echeggia in tutta la foresta, ma cento ghiande possono essere seminate in silenzio da un venticello che nessuno nota.“

citato in Selezione dal Reader's Digest, dicembre 1962

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Thomas Carlyle photo
Thomas Carlyle38
storico, saggista e filosofo scozzese 1795 - 1881

Citazioni simili

George R. R. Martin photo
Saffo photo

„Eros ha sconvolto il mio cuore, | come un vento che si abbatte sulle querce sulla montagna.“

—  Saffo poetessa greca antica -630 - -570 a.C.

2010, [fr. 47, Numerazione LP. Vedi discussione voce.]
Frammenti

Neil Gaiman photo
Mario Rapisardi photo
Vladimir Vladimirovič Nabokov photo

„L'amore fisico non è che un'altra via per dire la stessa cosa e non una nota particolare che una volta udita echeggia in ogni altra regione dell'anima.“

—  Vladimir Vladimirovič Nabokov scrittore, saggista e critico letterario russo 1899 - 1977

La vera vita di Sebastiano Knight

Virginia Woolf photo
Plutarco photo
Gesù photo
Giovanni Pascoli photo

„Di quercia caduta ognuno viene a far legna. E tagliato l'albero, così grande e bello, perché hanno a sopravvivere i novelli?“

—  Giovanni Pascoli poeta italiano 1855 - 1912

Nota bibliografica di Giovanni Pascoli per la sesta edizione di Myricae

Silvio Berlusconi photo

„Quando non è un venticello calunnioso, una furbata dozzinale, la satira è un vento di libertà.“

—  Silvio Berlusconi politico e imprenditore italiano 1936

2001

Esopo photo
Li Po photo
Stephen King photo
Franca Rame photo

„Aver seminato tutto il terrore che ha seminato con quell'articolo“

—  Franca Rame attrice teatrale, drammaturga e politica italiana 1929 - 2013

Domenico Cirillo photo
Joseph De Maistre photo
Claudio Abbado photo

„Accade a volte, nel finale dei grandi capolavori, di avvertire un clima di reale coinvolgimento tra me, l'orchestra, il pubblico: come se tutti trattenessero il respiro insieme. E quando si spegne la nota finale rimane un grande silenzio, come a contemplare qualcosa che è accaduto. Questo silenzio è la cosa che apprezzo di più.“

—  Claudio Abbado direttore d'orchestra italiano 1933 - 2014

citato in Giovanni Grandi, La sua musica e la bellezza necessaria alla vita http://www.ilsussidiario.net/News/Musica-e-concerti/2014/1/24/ABBADO-La-sua-musica-e-la-bellezza-necessaria-alla-vita/461124/, Il Sussidiario, 24 gennaio 2014

Pietro Metastasio photo

Argomenti correlati