Frasi su dicembre

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema dicembre.

Argomenti correlati

Un totale di 920 frasi, il filtro:


Sandro Pertini photo
Gabriele D'annunzio photo

„Da Giovanni Pascoli: Giova ciò solo che non muore, e solo
per noi non muore, ciò che muor con noi.“

—  Gabriele D'annunzio, Contemplazione della morte
Contemplazione della morte, p. 99 Source: Sono i versi conclusivi del poemetto L'immortalità, pubblicato dal Pascoli prima col titolo Il poeta e l'astrologo nel suo scritto Pensieri scolastici (su La Rassegna scolastica, 16 dicembre 1896), quindi riscritto e incluso, in altra forma, nei Poemetti e, successivamente, nei Primi poemetti.

Pubblicità
Giacomo Leopardi photo
Silvio Berlusconi photo

„È ingovernabile questo Paese. Mussolini diceva che è inutile governare l'Italia, poi un giorno ha detto "È impossibile governare l'Italia" e io lo ripeto. Sto leggendo, tra l'altro, i diari di Mussolini e le lettere della Petacci e devo dire che mi ci ritrovo in molte situazioni.“

—  Silvio Berlusconi politico e imprenditore italiano 1936
2011, Source: Benito Mussolini: «Governare gli italiani non è difficile, ma inutile». Source: Durante la presentazione di un libro si Bruno Vespa; citato in Berlusconi: "Italia ingovernabile, mi sento Mussolini" http://video.repubblica.it/dossier/decreto-salva-italia/berlusconi-italia-ingovernabile-mi-sento-mussolini/83807/82197, Repubblica.it, 15 dicembre 2011.

Frédéric Chopin photo

„Ogni difficoltà su cui si sorvola diventa un fantasma che turberà i nostri sonni.“

—  Frédéric Chopin compositore e pianista polacco 1810 - 1849
citato in Selezione dal Reader's Digest, dicembre 1962

Jules Renard photo

„Per avere i sogni leggeri addormèntati con gli occhi pieni di luna.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910
Diario 1887-1910, 27 dicembre 1906; Vergani, p. 248

Ray Bradbury photo

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating
Papa Benedetto XVI photo

„Per il clima che lo contraddistingue, il Natale è una festa universale. Anche chi non si professa credente, infatti, può percepire in questa annuale ricorrenza cristiana qualcosa di straordinario e di trascendente, qualcosa di intimo che parla al cuore. È la festa che canta il dono della vita. La nascita di un bambino dovrebbe essere sempre un evento che reca gioia; l'abbraccio di un neonato suscita normalmente sentimenti di attenzione e di premura, di commozione e di tenerezza. Il Natale è l'incontro con un neonato che vagisce in una misera grotta. Contemplandolo nel presepe come non pensare ai tanti bambini che ancora oggi vengono alla luce in una grande povertà, in molte regioni del mondo? Come non pensare ai neonati non accolti e rifiutati, a quelli che non riescono a sopravvivere per carenza di cure e di attenzioni? Come non pensare anche alle famiglie che vorrebbero la gioia di un figlio e non vedono colmata questa loro attesa? Sotto la spinta di un consumismo edonista, purtroppo, il Natale rischia di perdere il suo significato spirituale per ridursi a mera occasione commerciale di acquisti e scambi di doni! In verità, però, le difficoltà, le incertezze e la stessa crisi economica che in questi mesi stanno vivendo tantissime famiglie, e che tocca l'intera l'umanità, possono essere uno stimolo a riscoprire il calore della semplicità, dell'amicizia e della solidarietà, valori tipici del Natale. Spogliato delle incrostazioni consumistiche e materialistiche, il Natale può diventare così un'occasione per accogliere, come regalo personale, il messaggio di speranza che promana dal mistero della nascita di Cristo.“

—  Papa Benedetto XVI 265° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1927
Udienze, dall' Udienza Generale, 17 dicembre 2008 http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/audiences/2008/documents/hf_ben-xvi_aud_20081217_it.html

Benito Mussolini photo
Chiara Lubich photo

„Nessuno è perduto di quelli che entrano in Dio.“

—  Chiara Lubich attivista (attivista cattolica) 1920 - 2008
Scritti, 13 dicembre 1968

Paolo Bonolis photo

„C'era una volta, e c'è ancora, ma nessuno lo promuove più come lui, l'heavy metal italiano! Richard [Benson], benvenuto amico mio, siamo ad Avanti un altro!, chiaro questo?“

—  Paolo Bonolis conduttore televisivo, showman e comico italiano 1961
da Avanti un altro! del 4 dicembre 2011; visibile su Dailymotion.com http://www.dailymotion.com/video/xmsjan_richard-benson-ad-avanti-un-altro-4-12-2011_shortfilms

Daisaku Ikeda photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“