Frasi da libro
Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

Il mestiere di vivere: diario 1935-1950 è un diario dello scrittore Cesare Pavese nel quale l'autore annota, sotto forma di appunti frammentari, i suoi pensieri e le sue sensazioni. Iniziato dall'autore mentre era al confino di Brancaleone Calabro e continuato fino alla sua morte costituisce la sua autobiografia. Pubblicato per la prima volta nel 1952 da Einaudi a cura di Massimo Mila, Italo Calvino e Natalia Ginzburg, è tra le più importanti opere postume dello scrittore.


Cesare Pavese photo

„Passavo la sera seduto davanti allo specchio per tenermi compagnia…“

—  Cesare Pavese, libro Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

6 novembre 1938
Il mestiere di vivere

Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo

„Non ci si libera di una cosa evitandola, ma soltanto attraversandola.“

—  Cesare Pavese, libro Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

22 novembre 1945
Il mestiere di vivere

Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo

„Ma la grande, la tremenda verità è questa: soffrire non serve a niente.“

—  Cesare Pavese, libro Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

26 novembre 1937
Il mestiere di vivere

Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo

„L'unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante. Quando manca questo senso – prigione, malattia, abitudine, stupidità, – si vorrebbe morire.“

—  Cesare Pavese, libro Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

23 novembre 1937
Il mestiere di vivere
Variante: L’unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante. Quando manca questo senso – prigione, malattia, abitudine, stupidità –, si vorrebbe morire.

Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo

„C'è un solo piacere, quello di essere vivi, tutto il resto è miseria.“

—  Cesare Pavese, libro Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

16 settembre 1946
Il mestiere di vivere

Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese photo

„Aspettare è ancora un'occupazione. È non aspettar niente che è terribile.“

—  Cesare Pavese, libro Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

15 settembre 1946
Il mestiere di vivere

Cesare Pavese photo

„Il futuro verrà da un lungo dolore e un lungo silenzio.“

—  Cesare Pavese, libro Il mestiere di vivere. Diario 1935-1950

16 febbraio 1936
Il mestiere di vivere

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

Autori simili

Cesare Pavese photo
Cesare Pavese244
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 - 1950
Erri De Luca photo
Erri De Luca238
scrittore, traduttore e poeta italiano
Jorge Luis Borges photo
Jorge Luis Borges133
scrittore, saggista, poeta, filosofo e traduttore argentino
Mario Benedetti photo
Mario Benedetti6
poeta, saggista e scrittore uruguaiano
Ezra Pound photo
Ezra Pound150
poeta, saggista e traduttore statunitense
Nino Salvaneschi photo
Nino Salvaneschi38
scrittore, giornalista e poeta italiano
Alessandro Baricco photo
Alessandro Baricco459
scrittore e saggista italiano
Haruki Murakami photo
Haruki Murakami253
scrittore, traduttore e saggista giapponese
Jean Cocteau photo
Jean Cocteau101
poeta, saggista e drammaturgo francese
Milan Kundera photo
Milan Kundera196
scrittore, saggista e poeta cecoslovacco
Autori simili
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese244
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 - 1950
Erri De Luca photo
Erri De Luca238
scrittore, traduttore e poeta italiano
Jorge Luis Borges photo
Jorge Luis Borges133
scrittore, saggista, poeta, filosofo e traduttore argentino
Mario Benedetti photo
Mario Benedetti6
poeta, saggista e scrittore uruguaiano
Ezra Pound photo
Ezra Pound150
poeta, saggista e traduttore statunitense