„Stalin è troppo arrogante e questo difetto, che può essere tollerato tra di noi e nei rapporti tra comunisti, non è tollerabile in chi occupa il posto di Segretario generale. Perciò propongo che i compagni esaminino la possibilità di allontanare Stalin da tale carica e di sostituirlo con un altro uomo che, prima di tutto, si differenzi da Stalin per una sola dote, cioè una maggiore tolleranza, una maggiore lealtà, una maggiore gentilezza, una maggiore considerazione per i compagni, un temperamento meno capriccioso.“

—  Lenin, aggiunta del 24 dicembre 1922 alla Lettera al Congresso, conosciuta sotto il nome di Testamento
Pubblicità

Citazioni simili

 Lenin photo

„Il compagno Stalin, divenuto segretario generale, ha concentrato nelle sue mani un immenso potere, e io non sono sicuro che egli sappia servirsene sempre con sufficiente prudenza.“

—  Lenin rivoluzionario e politico russo 1870 - 1924
tratto dalla Lettera al Congresso, conosciuta sotto il nome di Testamento, dettata da Lenin dal 23 al 26 dicembre 1922

Pubblicità
Vittorio Feltri photo
Indro Montanelli photo
Enver Hoxha photo
Vasilij Semënovič Grossman photo
Arrigo Sacchi photo
Pubblicità
Guido Harari photo
Sandro Pertini photo
Dante Alighieri photo

„Maggior difetto men vergogna lava.“

—  Dante Alighieri poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 - 1321
Virgilio: XXX, 142

Emil Ludwig photo
Pubblicità
Enver Hoxha photo
Meister Eckhart photo
Frank Herbert photo
Richard Spencer photo