„Avrei dovuto lasciare Balbec, rinchiudermi nella solitudine, restarvi in armonia con le ultime vibrazioni della voce che avevo saputo rendere per un istante innamorata, e a cui avrei richiesto solo di non rivolgersi più a me; per paura di una nuova parola, che avrebbe potuto essere ormai solo diversa, che venisse a ferire con una dissonanza il silenzio sensitivo dove, grazie a una sorta di pedale, avrebbe potuto sopravvivere a lungo in me la tonalità della felicità.“

II, II; 1385
Alla ricerca del tempo perduto, Sodoma e Gomorra

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Sergio Nazzaro photo
Jonathan Coe photo
Ludwig Feuerbach photo
Henry De Montherlant photo
Edward Bunker photo
Corrado Augias photo
Paulo Coelho photo
René Lacoste photo

„[Su Bill Tilden] Non avrebbe potuto essere battuto da un solo giocatore, fu battuto da una squadra.“

—  René Lacoste tennista e stilista francese 1904 - 1996

Origine: Citato in Enos Mantoani, In odor di GOAT Big Bill Tilden http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2011/03/14/473297-odor_goat_bill_tilden.shtml, Ubitennis.com, 14 marzo 2011.

Marcello Macchia photo
Gianni Cuperlo photo
Rossana Rossanda photo
Anthony Kiedis photo

„Trovo la felicità nelle cose più semplici, più piccole che ci siano. Non ha niente a che vedere con la grandiosità ma ha a che fare con la semplicità. Ad esempio, tenere mio figlio stamattina, non c'è niente di migliore di questo. Questa è la mia felicità. Guardare il sole sorgere, questa è la mia felicità. Essere nella mia tavola da surf, toccare la superficie dell'oceano, questa è la mia felicità. Mettere un CD con la nuova canzone a cui la mia band sta lavorando, questa è la mia felicità. Chiamare mio padre, sentire la sua voce al telefono, essere contento di chiamarlo, questa è la mia felicità. Leggere un libro per mio figlio a cena, questa è la mia felicità. È qualcosa che è ovunque, tutta intorno a me, se sto bene con me stesso. Se sto male con me stesso, non la trovo ovunque.“

—  Anthony Kiedis cantante statunitense 1962

I find happiness in the simplest, littlest things ever. It's nothing to do with grandiosity but everything to do with simplicity. For instance, holding my boy this morning, doesn't get any better than that. That's my happiness. Watching the sun come up, that's my happiness. Being on my surfboard, touching the surface of the ocean, that's my happiness. Popping in a CD with the new song my band's been working on, that's my happiness. Calling my father, hearing his voice on the phone, getting excited about calling him, that's my happiness. Reading a book for my son at dinner, that's my happiness. It's kind of everywhere, all around me, if I'm right with myself. If I'm wrong with myself, I'm not finding it anywhere.

Hans Urs Von Balthasar photo
Johannes Trithemius photo
Giorgio Faletti photo
Achille Varzi (filosofo) photo

„Non sono ciò che sarei potuto essere, ma sarei potuto essere ciò che non sono. (da“

—  Achille Varzi (filosofo) filosofo italiano 1958

http://www.columbia.edu/~av72/bio.html A Truly Negative Biographic Sketch
Biografia negativa)

Cassandra Clare photo
Maurizio di Gesù Bambino photo
Carl Gustav Jung photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“