„Abbiate, pazienza, Capitano, non ho mai visto un gatto» disse il coniglio giovinetto.
«No, non l'hai ancora visto» ammise il comandante. «Ebbene, un gatto è un'orrenda bestia con la coda lunga lunga. È coperto di pelo liscio, ha baffi setolosi e, quando combatte, emette un gnaulo barbaro, malvagio. È molto astuto, sapete.“

cap. 50, La vita continua, p. 481
La collina dei conigli

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Franco Fortini photo

„Gatto | occhi di mentecatto | passo distratto | baffi di scatto | pelo compatto | orgoglio intatto | chi potrà dire di che cosa è fatto | un gatto?“

—  Franco Fortini saggista, critico letterario e poeta italiano 1917 - 1994

Origine: Da Poesie inedite, Einaudi, Torino, 1996; citato in Valerio Pocar, Gli animali non umani, Laterza, Roma-Bari, 1998, epigrafe.

Pablo Neruda photo
Ramón Gómez De La Serna photo

„Il gatto firma ogni suo pensiero con la coda.“

—  Ramón Gómez De La Serna scrittore e aforista spagnolo 1888 - 1963

Origine: Citato in Frédéric Vitoux, Passi felpati: dizionario amoroso dei gatti, traduzione di Giovanni Zucca, Rizzoli, Milano, 2008, p. 99. ISBN 978-88-17-02779-3

Richard Adams photo
Leo Ortolani photo

„[…] All'inizio La lunga notte dell'investigatore Merlo non era affatto ispirata a Casablanca, per il semplice motivo che non avevo ancora visto quel film!“

—  Leo Ortolani autore di fumetti italiano, creatore di Rat-Man 1967

Origine: Da Suonala, Sam... suona ancora As time goes by..., La lunga notte dell'investigatore Merlo, Panini Comics, maggio 2001, pp. 6-7.

Giovanni Trapattoni photo

„Qualcuno ci ha chiesto se avessimo mai visto uno schizofrenico; no, no, non l'abbiamo mai visto.“

—  Gilles Deleuze filosofo francese 1925 - 1995

da "L'Anti Edipo", scritto con Félix Guattari

Maggie Q photo

„[…] le donne quando si mettono sono molto più pericolose degli uomini, perché sono di gran lunga più manipolatrici. Da un uomo malvagio alla fine sai cosa aspettarti, quando si tratta di donne non è mai possibile sapere fin dove sono capaci di arrivare.“

—  Maggie Q modella e attrice statunitense 1979

Origine: Citato in Lorenza Negri, Maggie Q, eroina energica in Nikita http://www.movieplayer.it/serietv/articoli/maggie-q-eroina-energica-in-nikita_9200/, movieplayer.it, 3 marzo 2012.

Enrico Caviglia photo
Woody Allen photo

„Chi è malvagio nel profondo del cuore, probabilmente la sa lunga.“

—  Woody Allen regista, sceneggiatore, attore, compositore, scrittore e commediografo statunitense 1935

Cassandra Clare photo
Alessandro Bergonzoni photo

„Silvestro non era ancora Santo, era ancora Gatto.“

—  Alessandro Bergonzoni, libro Le balene restino sedute

Le balene restino sedute

Lewis Carroll photo
Ambrose Bierce photo

„Violino (s. m.). Strumento per infastidire le orecchie umane con la frizione esercitata da una coda di cavallo sulle viscere di un gatto.“

—  Ambrose Bierce scrittore, giornalista e aforista statunitense 1842 - 1914

1988, p. 180
Dizionario del diavolo

Inoki photo

„Ho Visto tanto | Ho Visto tutto e non è MAI abbastanza | Ho Visto fumo | Ho Visto arrosto | Ho Visto la sostanza | Ho Visto questo ghetto e questa piazza cambiare | e spero che qualcosa possa ancora migliorare.“

—  Inoki rapper e writer italiano 1979

da Ho Visto, n. 17
Origine: Citato in RapTxt.it http://www.raptxt.it/testi/inoki/ho_visto_2405.html, Ho Visto

Deng Xiaoping photo

„Non importa che sia un gatto bianco o un gatto nero, finché cattura topi è un buon gatto.“

—  Deng Xiaoping politico cinese 1904 - 1997

Origine: Tradotto e citato in Simona Gallo Una lettura "bachtiniana" dell'opera critica di Gao Xingjian, LCM Journal, Vol. 3, 2016, N. 1, Verso nuove frontiere dell'eteroglossia..., p. 72 https://books.google.it/books?id=rM7RDAAAQBAJ&lpg=PA72.

Nicolás Boileau photo

„Io dico gatto al gatto e briccone a Rolet.“

—  Nicolás Boileau poeta, scrittore e critico letterario francese 1636 - 1711

da Satire, I, 52, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 531

Alberto Giacometti photo

„In un incendio, tra un Rembrandt e un gatto, io salverei il gatto.“

—  Alberto Giacometti scultore e pittore svizzero 1901 - 1966

Origine: Citato in Fernaldo Di Giammatteo, L'allusione e la tecnica: le inquietudini di un critico, a cura di Luca Pasquale, Cadmo, Fiesole, 2006, p. 180. ISBN 88-7923-346-7

Argomenti correlati