„Il raffinamento dell'intelletto ha due fini: in primo luogo accrescere la nostra conoscenza, secondariamente permetterci di diffondere questa conoscenza agli altri.“

Origine: Da Some thoughts concerning reading and study for a gentleman. – John Locke, The Works, vol. 2, An Essay concerning Human Understanding, part 2 and Other Writings (1689).

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 27 Aprile 2021. Storia
John Locke photo
John Locke13
filosofo e fisico britannico 1632 - 1704

Citazioni simili

Benedetto Croce photo
Paul Tillich photo
Stefano Rodotà photo
Blaise Pascal photo
Eschilo photo

„Non di forza e di violenza c'è bisogno, ma il primo per conoscenza sarà re.“

—  Eschilo, Prometeo incatenato

citato in Joseph L. Mankiewicz, a cura di Alberto Morsiani, Il Castoro Cinema, 1991. Ed. 2005.
Prometeo incatenato

Antony Flew photo
Emil Cioran photo
Friedrich Nietzsche photo
Dacia Maraini photo
Paramahansa Yogananda photo

„I due concetti, realizzazione del Sé e conoscenza di Dio, sono sinonimi.“

—  Paramahansa Yogananda filosofo e mistico indiano 1893 - 1952

libro L'essenza della Bhagavad Gita

Aldo Busi photo
Denis Diderot photo

„Colui che avrà studiato se stesso sarà a buon punto nella conoscenza degli altri.“

—  Denis Diderot filosofo, enciclopedista, scrittore e critico d'arte francese 1713 - 1784

Abraham Yehoshua photo

„Il nostro cosmopolitismo, sì, ha dato frutti sul piano della conoscenza, dell'intelletto. Ma il prezzo esistenziale è stato terribile.“

—  Abraham Yehoshua scrittore e drammaturgo israeliano 1936

citato da Francesco Battistini, Corriere della sera, 26 novembre 2008, p. 42

Giordano Bruno photo
Erasmo da Rotterdam photo
Georges Louis Buffon photo
Hermann Broch photo
Stephen Hawking photo
Franz Schubert photo

„Le mie creazioni sono il frutto della conoscenza della musica e [della mia conoscenza] del dolore.“

—  Franz Schubert compositore austriaco di musica romantica 1797 - 1828

Origine: Dal suo diario, 27 marzo 1824.

Argomenti correlati