„Le leggi sono come ragnatele, che rimangono salde quando vi urta qualcosa di molle e leggero, mentre una cosa più grossa le sfonda e sfugge.“

—  Solone

Attribuite

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Solone photo
Solone16
legislatore, giurista e poeta ateniese -638 - -558 a.C.

Citazioni simili

„Per noi le leggi sono simili alle sottili | ragnatele che il ragno tesse sui muri.“

—  Platone (comico) commediografo ateniese della Commedia antica -500

fr. 21 Kassel-Austin; citato in I comici greci, a cura di Simone Beta, BUR, Milano, 2009, p. 79

Albert Einstein photo
Rebecca Stott photo
Gabriele d'Annunzio photo
Ramón Gómez De La Serna photo

„Quando si sfonda una tasca comincia la peritonite del vestito.“

—  Ramón Gómez De La Serna scrittore e aforista spagnolo 1888 - 1963

Origine: Mille e una greguería, Greguería‎s‎, p. 53

Péter Pázmány photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Italo Calvino photo
Daniel Pennac photo
Luciano Bianciardi photo
Bruno Zevi photo

„Nel mondo domina un patriarca, Frank Lloyd Wright, la cui statura sfugge alle leggi del tempo, ma è troppo isolato e soverchiante per esercitare un influsso di ampia gittata sui più giovani.“

—  Bruno Zevi architetto, urbanista e storico italiano 1918 - 2000

Volume secondo, XII. La terza età: itinerari degli anni cinquanta-novanta, p. 376
Storia dell'architettura moderna

Isabelle Adjani photo

„La felicità sfonda.“

—  Isabelle Adjani attrice francese 1955

da Le bonheur c'est malheureux (1983), parole di Serge Gainsbourg e Isabelle Adjani; musica di Serge Gainsbourg

Maurizio Gasparri photo
Juli Zeh photo
Silvio Berlusconi photo
Roy Dupuis photo
Emil Cioran photo
Bettino Craxi photo
Stefano Benni photo

„Il cuore c'ha le valvole, non le molle.“

—  Stefano Benni scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano 1947

da La grammatica di Dio

Argomenti correlati