„[Sulla medaglia d'oro alle Olimpiadi di Atlanta 1996] Questo è il più grande successo che io abbia mai ottenuto. Vincere uno Slam è la cosa più grande nel nostro sport, ma vincere un Olimpiade è la cosa più grande che puoi fare in tutti gli sport.“

Origine: Citato in Piero Pardini, Citazioni a bordo campo http://www.ubitennis.com/2008/09/07/116570-citazioni_bordo_campo_agosto.shtml, Ubitennis.com, agosto 2008.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Andre Agassi photo
Andre Agassi61
tennista statunitense 1970

Citazioni simili

Paolo Bettini photo
Yannick Noah photo
Anthony de Mello photo
Rod Laver photo

„Il primo torneo è probabilmente il più difficile da vincere, ma Andy non deve permettere che gli Inglesi lo considerino un fallito, cosa che certamente non è. So che Inglesi e Britannici vogliono che vinca tornei del Grande Slam, e lui è ad un passo dal vincere il primo.“

—  Rod Laver tennista australiano 1938

Origine: Citato in Valentina Di Marcantonio, Rod Laver difende Murray http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2011/02/12/458158-laver_difende_murray.shtml, Ubitennis.com, 12 febbraio 2011.

Yannick Noah photo
Monica Seles photo
Paola Egonu photo

„Lo sport dimostra che azzerando le differenze si può vincere di più.“

—  Paola Egonu pallavolista italiana 1998

Origine: Citato in Nicola Bambini, Paola Egonu, martello azzurro: tra record, razzismo e un nonno severo https://www.vanityfair.it/sport/altri-sport/2018/10/19/paola-egonu-martello-azzurro-record-razzismo-ritratto-italia-finale-mondiali-foto, Vanityfair.it, 19 ottobre 2018.

Candido Cannavò photo
Don Budge photo

„In molti mi dicono che era molto più semplice vincere il Grand Slam ai miei tempi. Io rispondo sempre: beh, se è così, perché non l'ha fatto nessun altro?“

—  Don Budge tennista e allenatore di tennis statunitense 1915 - 2000

Origine: Citato in Enos Mantoani, In odor di GOAT: Don Budge http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2011/05/16/506685-odor_goat_budge.shtml, Ubitennis.com, 19 maggio 2011.

Ken Norton photo

„La boxe è un grande sport e uno sporco affare.“

—  Ken Norton pugile statunitense 1943 - 2013

Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 82. ISBN 88-8598-826-2

Volodymyr Klyčko photo
Steffi Graf photo

„[Sulla medaglia d'oro olimpica] Per me fu più grande di uno Slam, più speciale. Stare sul podio, sentire il tuo inno nazionale e avere la medaglia attorno al collo, vedere gli altri atleti che ti applaudono. È una sensazione differente, decisamente unica e assolutamente più speciale.“

—  Steffi Graf tennista tedesca 1969

Origine: Dall'intervista "L'oro di Atlanta fu ultraterreno" http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2012/07/22/747726-atlanta_ultraterreno.shtml, traduzione di Riccardo Nuziale, Ubitennis.com, 23 luglio 2012.

Michael Jordan photo
Mariotto Segni photo
Ban Ki-moon photo

„Le Olimpiadi dimostrano il potere dello sport di riunire gli individui senza distinzione di età, razza, classe, religione, capacità, sesso, orientamento sessuale o identità di genere.“

—  Ban Ki-moon 8º segretario generale delle Nazioni Unite 1944

Origine: Citato in 2014, Ban Ki-moon: Dobbiamo alzare la voce contro attacchi a gay http://www.lapresse.it/mondo/europa/sochi-2014-ban-ki-moon-dobbiamo-alzare-la-voce-contro-attacchi-a-gay-1.4554110Sochi, LaPresse.it, 6 febbraio 2014.

Andre Agassi photo

„[Sulla medaglia d'oro olimpica] Fu davvero una grande cosa per me, perché il tennis è uno sport così solitario ed essere in grado di giocare per qualcun altro, per qualcos'altro, per qualcosa più grande di te ma comunque in relazione con te, è un grande senso di soddisfazione… e per me giocare per il mio Paese e, ancor più importante, giocare per realizzare ciò che mio padre aveva sperato e che non era riuscito a realizzare nella sua esperienza olimpica… sentivo che stavo giocando per qualcosa più grande di me e l'avere lui lì era parte di questo.“

—  Andre Agassi tennista statunitense 1970

Variante: Fu davvero una grande cosa per me, perché il tennis è uno sport così solitario ed essere in grado di giocare per qualcun altro, per qualcos'altro, per qualcosa più grande di te ma comunque in relazione con te, è un grande senso di soddisfazione... e per me giocare per il mio Paese e, ancor più importante, giocare per realizzare ciò che mio padre aveva sperato e che non era riuscito a realizzare nella sua esperienza olimpica... sentivo che stavo giocando per qualcosa più grande di me e l'avere lui lì era parte di questo.
Origine: Dall'intervista "L'oro di Atlanta fu ultraterreno" http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2012/07/22/747726-atlanta_ultraterreno.shtml, traduzione di Riccardo Nuziale, Ubitennis.com, 23 luglio 2012.

Carl Lewis photo

Argomenti correlati