„È necessario sopportare gli altri, ma in primo luogo è necessario sopportare se stessi e rassegnarsi ad essere imperfetti.“

Lettere di amicizia spirituale

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Francesco di Sales photo
Francesco di Sales56
vescovo cattolico francese 1567 - 1622

Citazioni simili

Jules Renard photo

„Non basta essere felici! È necessario anche che gli altri non lo siano.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910

16 maggio 1894; Vergani, p. 75
Diario 1887-1910

Bill Bryson photo
Antonio Tabucchi photo

„Per conoscere un luogo non è sempre necessario esserci stati.“

—  Antonio Tabucchi scrittore italiano 1943 - 2012

Origine: Da Piccoli equivoci senza importanza, Feltrinelli.

Anaïs Nin photo

„La colpa è proprio l'unico fardello che gli esseri umani non possono sopportare da soli.“

—  Anaïs Nin scrittrice statunitense 1903 - 1977

Origine: Una spia nella casa dell'amore, p. 6

Albert Camus photo
Friedrich Nietzsche photo
Ingeborg Bachmann photo
Chuck Palahniuk photo
Anna Stepanovna Politkovskaja photo
Hermann Hesse photo
Greta Thunberg photo

„Non è necessario andare in un luogo preciso per protestare contro il cambiamento climatico, perché il problema è ovunque.“

—  Greta Thunberg attivista svedese contro il cambiamento climatico 2003

Origine: Nessuno è troppo piccolo per fare la differenza, p. 16

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Thich Nhat Hanh photo
Giacomo Alberione photo

„L'apostolato primo è la vita interiore. Esso è necessario ed insostituibile; obbligatorio per tutti.“

—  Giacomo Alberione presbitero e editore italiano 1884 - 1971

Maria Regina degli Apostoli

Vincenzo Cuoco photo
Aleksandr Ivanovič Herzen photo
Giovanni Pascoli photo

„Oh! Come è necessaria l'imperfezione per essere perfetti!“

—  Giovanni Pascoli, Il fanciullino

libro Il fanciullino

Dwight David Eisenhower photo

„Per essere atei non è necessario possedere un cervello.“

—  Dwight David Eisenhower 34º presidente degli Stati Uniti d'America 1890 - 1969

John Keats photo

„Ci si dovrebbe sopportare un po' tutti: non c'è nessuno che non sia vulnerabile, che anzi non possa essere colto e fatto a pezzi nel suo lato debole.“

—  John Keats poeta inglese 1795 - 1821

da Lettera a Benjamin Bailey, 23 gennaio 1818

Paulo Coelho photo

Argomenti correlati