„L'uomo che muore si tramuta in giaguaro, la donna che muore con la tempesta se ne va con la tempesta scompare.“

Origine: Da La vita familiare e sociale degli Indiani Nambikwara.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 12 Febbraio 2021. Storia
Claude Lévi-Strauss photo
Claude Lévi-Strauss17
antropologo e etnologo francese 1908 - 2009

Citazioni simili

Elio Augusto Di Carlo photo

„Quando muore un uomo è una vita che si spegne. Quando muore un "vecchio" (annoso avrebbe detto Edgardo) è come una biblioteca che va in fiamme. Quando muore un Maestro è una guida è un uomo che si perde.“

—  Elio Augusto Di Carlo medico, ornitologo, storico e naturalista italiano 1918 - 1998

da Archivio epistolare
Origine: L'Edgardo a cui si riferisce nello scritto è Edgardo Moltoni.

Anna Tatangelo photo

„La tua donna è qui che muore | e tu che fai? | In silenzio te ne vai.“

—  Anna Tatangelo cantautrice italiana 1987

da Lei che ne sa, n. 8
Nel mondo delle donne

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Anthony Robbins photo
Nicolás Gómez Dávila photo
Heinrich Von Kleist photo
Pär Fabian Lagerkvist photo
Riccardo Mannerini photo
John Steinbeck photo
Rodolfo Quadrelli photo

„Senza la religione muore tutto, | e l'uomo cade in lutto.“

—  Rodolfo Quadrelli Critico letterario, poeta e saggista 1939 - 1984

Commedia

Martin Heidegger photo
Erich Fromm photo

„L'uomo muore sempre prima di essere completamente nato.“

—  Erich Fromm psicoanalista e sociologo tedesco 1900 - 1980

L'arte di vivere

Matthew Henry photo
Murubutu photo

„Anche se non si sente, il mare è sempre in tempesta.“

—  Murubutu rapper italiano 1975

da Marco gioca sott'acqua, n. 6
Gli Ammutinati del Bouncin

Federico Moccia photo

„Il tuo bacio profuma di oceano in tempesta.“

—  Federico Moccia scrittore, sceneggiatore e regista italiano 1963

citato in Corriere della sera, 22 ottobre 2009

Papa Giovanni Paolo I photo

„Una grande tempesta è su di me.“

—  Papa Giovanni Paolo I 263° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1912 - 1978

Cornelia Funke photo
John Constable photo

„Le mie tele mi calmano facendomi dimenticare le scene di inquietudine e follia — e peggio — la scena che mi circonda. Ogni sprazzo di sole è per me alla fine nell'arte appassito. Perciò ci si può chiedere perché dipingo sempre tempeste. "Tempesta sopra tempesta sovrasta"“

—  John Constable pittore inglese 1776 - 1837

ancora l'"oscurità" è maestosa.
Origine: Lettera a C.R. Leslie (1834), John Constable's Correspondence, ed. R.B. Beckett, (Ipswich, Suffolk Records Society, 1962-1970), vol. 3, p. 122; anche citata da Hugh Honour, Romanticism (Westview Press, 1979, ISBN 0-064-30089-7), ch. 3, p. 91.

Dante Alighieri photo

Argomenti correlati