Frasi di Heinrich Von Kleist

Heinrich Von Kleist foto

21   1

Heinrich Von Kleist

Data di nascita: 18. Ottobre 1777
Data di morte: 21. Novembre 1811

Bernd Heinrich Wilhelm von Kleist è stato un drammaturgo, poeta e scrittore tedesco. A lui è intitolato il prestigioso premio Kleist per la letteratura tedesca.


„Sappi soltanto che la mia anima, al contatto con la sua, è diventata pienamente matura alla morte; che ho misurato tutta la magnificenza dell'animo umano alla stregua del suo, e che muoio perché su questa terra non mi rimane più nulla da imparare e da acquisire.“ alla cugina Maria

„Una donna che sia degna di stima non per questo è interessante. In che modo acquista e conserva l'interessamento del marito?“


„Il pentimento è l'innocenza dei peccatori.“ libro Il Principe di Homburg

„L'uomo non è mai migliore di quando ha coscienza, nel profondo dell'anima, della sua malvagità.“ libro Il Principe di Homburg

„Ecco il vantaggio di noi scapoli incalliti: ciò che gli altri devono spartire tutti i giorni, con moglie e figli, in ristrettezze e stenti, noi, con un amico, al momento giusto ce lo godiamo senza restrizioni.“

„Meglio essere polvere che una donna senza fascino.“

„Il senso della giustizia ne fece un brigante e un assassino.“

„Una moglie crede volentieri nell'innocenza del marito.“


„Che cosa è preferibile: essere stati felici per breve tempo o non esserlo stati mai?“

„Deve la moglie non piacere a nessuno tranne che al marito?“

„Nessun ateo, per quanto ne so, ha confutato validamente l'esistenza del diavolo.“

„Ora, immortalità, tu m'appartieni!“


„Che è il ritmo per Kleist? Gesticolazione. Con questa ricchezza di gesti Kleist assolve al debito, che gli rimane, di comunicare. Così che i versi hanno una duplice virtuosità; possono parlare come notizia o come gesto.“ Max Kommerell

„Kleist non reca un Dio, pure le sue composizioni ci irradiano con tutto lo splendore di ‘misteri.’ Egli ha ridato all'intimo dell'uomo il mistero. Il suo ‘vero’ non è una verità del mondo o dello spirito, e neanche l'assenza di menzogna. È il moto, senza segni né difesa né volontà, dell'intimo, sicuro nel suo pudore, onnipotente perché non conosce condizioni. Nessuno si purifica. Il destino è scoprirsi. Allora si percorre il cammino che si chiama ‘manifestazione dei sentimenti’ finché l'anima diviene un elemento. Così soltanto è per Kleist degna di onore, ché così essa confina con un Regno. Una nuova bellezza comincia, che è come la bellezza dei movimenti di un animale, miti o minacciosi; l'opinione cede all'intimità, il valore alla necessità. E così, come si vive nella propria verità, vivere nella verità di una natura estranea è amore.“ Max Kommerell

„Siamo giovani, barcolliamo ancora per strade irregolari, la nostra età non ci dà la calma di pensare e agire. Non conosciamo ancora la formula dello scongiuro. Soltanto il tempo potrà placare le figure meravigliosamente diseguali che frugano nel nostro intimo e lo sconvolgono.“

„Se tutt'e due, l'uomo e la donna, fanno l'un per l'altro ciò che possono fare secondo la loro natura, quale dei due perde di più, se uno muore prima?“

Autori simili