„E si amarono l'un l'altro sospesi su un filo di neve.“

—  Maxence Fermine, libro Neve

Neve

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Argomenti
altro, filo, neve, sospeso
Maxence Fermine photo
Maxence Fermine13
scrittore francese 1968

Citazioni simili

„La vita dell'uomo è un filo di seta sospeso in un gioco di rasoi.“

—  Emilio Cecchi critico letterario e critico d'arte italiano 1884 - 1966

Pesci rossi

Francesco Guccini photo
Fabrizio De André photo
PJ Harvey photo
Jack Kerouac photo
Franco Battiato photo

„Moto Browniano, | particelle di polline, | pulviscolo londinese. | Un frammento della Sfinge ed altro, | sospesi in acqua…“

—  Franco Battiato musicista, cantautore e regista italiano 1945

da Moto Browniano, n. 6
L'ombrello e la macchina da cucire

Haruki Murakami photo
Margaret Mazzantini photo
Chuck Palahniuk photo
Neil Gaiman photo
Charles M. Schulz photo
Pierre-jean De Béranger photo

„Il suo cuore è un liuto sospeso; | appena lo sfiori, risuona.“

—  Pierre-jean De Béranger poeta e musicista francese 1780 - 1857

Origine: Citato in Edgar Allan Poe, Il crollo della casa Usher, traduzione di Gabriele Baldini e Luciana Pozzi, Garzanti, Milano, 1981, p. 219.

Oscar Wilde photo
Arundhati Roy photo
Giovanni Trapattoni photo

„Abbiamo ritrovato il nostro filo elettrico conduttore.“

—  Giovanni Trapattoni allenatore di calcio ed ex calciatore italiano 1939

Origine: Citato in Alberto Costa, Quel Telepass chiamato Trap https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2011/giugno/06/Quel_Telepass_chiamato_Trap_co_9_110606054.shtml, Corriere della sera; 6 giugno 2011.

Carl Lewis photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo

„Dove va l'ago va anche il filo.“

—  Lev Nikolajevič Tolstoj scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta ed attivista sociale russo 1828 - 1910

Origine: Da Ivàn lo scemo, cap. IX, p. 62.
Origine: Nel contesto del racconto, questa frase significa che la moglie deve seguire il marito; difatti è stata ampliata in questo senso («Dove va l'ago va anche il filo, la moglie segua il marito») in un adattamento per la cultura indiana (cfr. Prem Chand, Racconti per contadini – I racconti di Tolstoj, Mimesis, Milano, 1999, p. http://books.google.it/books?id=qseisUqBV2wC&pg=RA1-PA167. ISBN 8887231427).

Argomenti correlati