[Luigi Nono] Quello che più mi legava a lui era il suo essere generoso in tutto, pieno di umanità verso gli altri, uno degli uomini più gradevoli mai incontrati. La prima volta che ascoltai un suo pezzo, nel ' 66 a Venezia, A Foresta é jovem e cheja de vida, dedicato al Fronte di liberazione del Vietnam, mi entusiasmai tanto da chiedergli di comporre qualcosa dove fosse coinvolto anche il pianoforte.

—  Maurizio Pollini , citato in Corriere della sera, 10 ottobre 2007




Citazioni simili