„Quando si ha un incubo nel sonno, come un sonnambulo, si scende nella cantina dell'Inconscio con una fioca candela mozza, se ne apre la porta cigolante e……tutto per terra, bottiglie rotte, scaffali sottosopra e rumori striduli di catene in lontananza. Allora, si risalgono in fretta le scale, la candela si spegne e ci si sveglia, madidi di sudore, e, nel buio, un grido angosciante rimbomba nella stanza. Ci si guarda intorno, finalmente è finita!“

Modificato da Giuseppe Tobia. Ultimo aggiornamento 28 Agosto 2021. Storia

Citazioni simili

Alessandro Baricco photo
François de La  Rochefoucauld photo
Gaston Bachelard photo

„[…] E io parlo della terra
a una candela;
di te e di noi, di noi soli, creati.“

—  Milo De Angelis poeta, scrittore e critico letterario italiano 1951

Origine: Dove eravamo già stati, p. 86

Boris Leonidovič Pasternak photo

„Una candela bruciava sul tavolo, | una candela bruciava“

—  Boris Leonidovič Pasternak poeta e scrittore russo 1890 - 1960

da Notte d'inverno
Poesie

Thomas Jefferson photo
Sting photo

„Nella notte una candela è più luminosa del sole.“

—  Sting cantautore e bassista britannico 1951

...Nothing Like the Sun

Ramón Gómez De La Serna photo

„Le candele sgocciolano cammei.“

—  Ramón Gómez De La Serna scrittore e aforista spagnolo 1888 - 1963

Origine: Mille e una greguería, Greguería‎s‎, p. 32

Carlos Ruiz Zafón photo
Plutarco photo
Christopher Paolini photo
Louis-ferdinand Céline photo
Neil Gaiman photo
Sándor Márai photo
Thomas Fuller photo
Francesco De Gregori photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo

„Come una candela accende un'altra e così si trovano accese migliaia di candele, così un cuore accende un altro e così si accendono migliaia di cuori.“

—  Lev Nikolajevič Tolstoj scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta ed attivista sociale russo 1828 - 1910

Origine: Citato in Saggezza dell'Oriente, p. 54

Pitigrilli photo

Argomenti correlati