„Solo con la solidarietà tra i popoli, l'umanità potrà evitare in futuro di sparire per sempre dalla faccia della Terra.“

Modificato da Giuseppe Tobia. Ultimo aggiornamento 15 Luglio 2021. Storia

Citazioni simili

Adolfo Pérez Esquivel photo

„La grande ricchezza dell'umanità sta nella solidarietà.“

—  Adolfo Pérez Esquivel pacifista argentino 1931

da Questa è la terra dei Mapuches; citato in Corriere della sera, 11 giugno 2007

Michail Bakunin photo
Konstantin Eduardovič Ciolkovskij photo

„La Terra è la culla dell'Umanità, ma non si può vivere per sempre in una culla.“

—  Konstantin Eduardovič Ciolkovskij scienziato russo 1857 - 1935

Origine: Citato in Doris Lessing, Camminando nell'ombra: La mia autobiografia, traduzione di Andrea Buzzi, Feltrinelli, Milano, 1999, vol. 2, p. 39 http://books.google.it/books?id=hokn0Ujq4DUC&pg=PA39. ISBN 88-07-01564-1

Douglas Coupland photo
Evgenij Aleksandrovič Evtušenko photo

„Sono Gagarin, il figlio della terra | Io sono Gagarin. | Per primo ho volato, | e voi volaste dopo di me. | Sono stato donato/per sempre al cielo, dalla terra, | come il figlio dell'umanità.“

—  Evgenij Aleksandrovič Evtušenko poeta e romanziere russo 1932 - 2017

da Sono Gagarin, il figlio della terra; citato in Pier Paolo Pasolini, Pagine corsare http://www.pasolini.net/poesia_evtuschenko.htm

Albert Einstein photo
Heydər Əliyev photo
Eve Ensler photo
Maria Montessori photo
Ray Bradbury photo
Emil Cioran photo
Mohammad Reza Pahlavi photo

„Nessun popolo può vivere nel passato, ma non può nemmeno vivere senza il suo passato. Se nulla lo collega più alla propria storia, è destinato a sparire.“

—  Mohammad Reza Pahlavi 1919 - 1980

Variante: Nessun popolo può vivere nel passato, ma non può nemmeno vivere senza il suo passato. Se nulla lo collega più alla propria storia, è destinato a sparire. (p. 11)
Origine: Risposta alla storia, p. 11

Ferdinando II delle Due Sicilie photo
Andrea Riccardi photo
Anton Pavlovič Čechov photo
Fëdor Dostoevskij photo

„Nell'amore astratto per l'umanità quasi sempre si finisce per amare solo se stessi.“

—  Fëdor Dostoevskij scrittore e filosofo russo 1821 - 1881

Natasja Filippovna ad Aglàja; III, 10; 1995, p. 617

Argomenti correlati