„Poiché Ezechia, re di Giuda, non volle sottomettersi al mio giogo, io lo affrontai, e con la forza delle armi e con il mio potere conquistai 46 delle sue città fortificate. Da quelle io feci 200.156 prigionieri, vecchi e giovani, uomini e donne, insieme a muli e cavalli, asini e cammelli, buoi e pecore; e costrinsi Ezechia a chiudersi dentro Gerusalemme come un uccello in gabbia, costruendo torri intorno alla città per circondarlo, e innalzai banchi di terra sulle porte della città affinché non potesse fuggire. Preso allora dal terrore per la potenza del mio esercito, egli mandò a me i capi e gli anziani di Gerusalemme con 30 talenti d'oro e 800 talenti d'argento, ed altri tesori per un immenso bottino. Tutto ciò fu portato da me a Ninive, capitale del mio regno.“

Pubblicità

Citazioni simili

Johann Strauss (figlio) photo

„Io debbo la formazione del mio talento solamente alla mia città natale, Vienna.“

— Johann Strauss (figlio) compositore e direttore d'orchestra austriaco 1825 - 1899
citato in Gli Strauss, p. 7

Pubblicità
 Idrisi photo

„[su Potenza] Città illustre per possanza, molto estesa e popolata, abbondante di viti e d'alberi e di campi coltivati.“

—  Idrisi geografo e viaggiatore arabo 1100 - 1165
citato in Michele Amari, Celestino Schiaparelli, Italia descritta nel "Libro del re Ruggero" compilato da Edrisi, Salviucci, 1883, p. 123

Oriana Fallaci photo
 Caparezza photo
Walt Whitman photo
Augusto De Luca photo
Pubblicità
Italo Calvino photo
Gertrud Kolmar photo
Charles de Brosses photo
Pubblicità
Carlo Zannetti photo
Francesco Grisi photo
Manlio Sgalambro photo
Avanti