Frasi su preso

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema preso, essere, stato, fatto.

Un totale di 802 frasi, il filtro:

John Fante photo
Al Pacino photo

„Mi sento più vivo in un teatro che in qualunque altro posto, ma quello che faccio in teatro l'ho preso dalla strada.“

—  Al Pacino attore statunitense 1940

Origine: Citato in The Hollywood Reporter Star Profiles, 1984.

Sigmund Freud photo

„Il successo non va di pari passo con il merito. L'America non ha preso il nome da Colombo.“

—  Sigmund Freud neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoanalisi 1856 - 1939

Origine: Da Introduzione alla psicanalisi.

Golda Meir photo

„Non esiste qualcosa come un popolo palestinese. Non è che siamo venuti, li abbiamo buttati fuori e abbiamo preso il loro paese. Essi non esistevano.“

—  Golda Meir politica israeliana 1898 - 1978

da una dichiarazione al The Sunday Times, 15 giugno 1969

Charles Bukowski photo

„Ospedali e galere e puttane: ecco le università della vita. Ho preso diverse lauree. Chiamatemi dottore.“

—  Charles Bukowski poeta e scrittore statunitense 1920 - 1994

A sud di nessun nord

Toro Seduto photo
Susanna Tamaro photo

„Chi è purificato da una vera esclusiva devozione per il Beato – verificatasi, s'intende, grazie a una violenta caduta di potenza – è in verità colui che non desidera frutto alcuno e, interrogato perché se ne stia così senza far nulla, non risponde o meglio risponde col silenzio; e intanto, essendo la sua mente come dissolta e trapassata dall'intima devozione per il Beato, ha i peli drizzati, il corpo preso da un tremito convulso, gli occhi spalancati divenuti due polle di acqua.“

—  Abhinavagupta filosofo indiano 950 - 1020

da Bhagavadgītārthasaṃgraha, XIV, 26
Origine: La "caduta di potenza" è interpretabile come "discesa della grazia": la "potenza", o "energia", è śakti, il potere divino.
Origine: Con "frutto" si intende un generico piacere mondano: sono le cosiddette "fruizioni".
Origine: Citato in Vijñānabhairava 2002, p. 105.
Origine: Traduzione di Raniero Gnoli, in Il canto del Beato, UTET, 1976.

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Lil Peep photo
Ronald Laing photo
Dacia Maraini photo
Origene di Alessandria photo

„Se abbiamo capito qual è l'ebbrezza dei santi, e come è promessa a loro per la loro gioia, vediamo ora come il nostro Salvatore non beve più vino fino a che non berrà con i santi vino nuovo nel regno di Dio.
Anche ora il mio Salvatore s'affligge per i miei peccati. Il mio Salvatore non può provare gioia perché io rimango nell'iniquità. Perché non lo può? Perché egli stesso è ""avvocato per i nostri peccati presso il Padre"", come dichiara Giovanni, suo intimo, dicendo che ""se qualcuno ha peccato, abbiamo, come avvocato presso il Padre, Gesù Cristo, che è senza peccato"". Come dunque potrebbe bere il vino della letizia, colui che è avvocato per i miei peccati, quando io lo rattristo peccando? Come potrebbe essere nella gioia, egli che s'avvicina all'altare in propiziazione per me peccatore, egli, al cuore del quale arriva continuamente la tristezza dei miei errori? ""Io, dice, berrò di questo vino con voi nel regno del Padre mio"". Finché noi non agiamo in maniera da salire al regno, egli non può bere da solo questo vino, egli, che ha promesso di berlo con noi. Rimane dunque nella tristezza per tutto il tempo che noi persistiamo nel traviamento. Se infatti il suo apostolo ""piange su alcuni che hanno peccato e non hanno fatto penitenza dei loro delitti"", che dire di Lui stesso, che è chiamato il figlio dell'Amore, che s'è annichilato a causa dell'amore che aveva per noi, che non ha cercato il suo vantaggio quando era uguale a Dio, ma ha cercato il nostro bene, e per questo s'è come vuotato di se stesso? Così adunque avendo cercato il nostro bene, ora non ci cercherebbe più, non pensando più ai nostri interessi, non soffrirebbe più dei nostri traviamenti? Non piangerebbe più sulla nostra perdita, egli che ha pianto su Gerusalemme e ha detto: ""Quante volte ho voluto riunire i tuoi figli come la chioccia raduna i suoi pulcini, e tu non l'hai voluto?"".
Colui che ha preso le nostre ferite e ha sofferto a causa nostra come medico delle nostre anime e dei nostri corpi, ora trascurerebbe la corruzione delle nostre piaghe? […] Dunque, per noi tutti egli sta ora davanti a Dio intercedendo per noi; sta sull'altare offrendo a Dio una propiziazione in nostro favore. […] Attende dunque che noi ci convertiamo, che imitiamo il suo esempio, che seguiamo le sue tracce, per godere allora con noi e ""bere con noi il vino nel regno del Padre"".“

—  Origene di Alessandria scrittore, religioso, teologo (catechista) 185 - 254

da Omelie sul Levitico

Lenin photo

„L'ineguaglianza dello sviluppo economico e politico è una legge assoluta del capitalismo. Ne risulta che è possibile il trionfo del socialismo dapprima in alcuni paesi o anche in un solo paese capitalistico preso separatamente.“

—  Lenin rivoluzionario e politico russo 1870 - 1924

da Sulla parola d'ordine degli Stati uniti d'Europa, Sotsial-Demokrat, n. 14, 23 agosto 1915

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Anandamayi Ma photo
Jim Morrison photo

„Nessuno ha mai considerato di me il sottofondo ironico. Sono sempre stato preso troppo seriamente, come se gli altri non si fossero resi conto del mio sarcasmo.“

—  Jim Morrison cantautore e poeta statunitense 1943 - 1971

Versi poetici e dichiarazioni di guerra

Saffo photo

„Ma il corpo giovane, una volta vecchio, ormai ha preso i capelli bianchi invece di scuri. […] Di questo io mi lamento, ma cosa fare?“

—  Saffo poetessa greca antica -630 - -570 a.C.

[fr. 58, Numerazione LP. Vedi discussione voce.]
Frammenti

Stephenie Meyer photo
Cristina Campo photo
Marco Rizzo photo
Roberto Benigni photo
Andrea Camilleri photo
Julia Butterfly Hill photo
Charlie Chaplin photo
Gazzelle (cantante) photo
Alda Merini photo
Brigitte Bardot photo
Andrea Riccardi photo
Keanu Reeves photo
Daniele Silvestri photo

„Però, se ancora un po' mi piaci, la colpa è dei tuoi baci, che mi hanno preso l'anima… de li mortacci tua!!!“

—  Daniele Silvestri cantautore italiano 1968

da Testardo, n. 16
Occhi da orientale – Il meglio di Daniele Silvestri

Javier Zanetti photo
Rita Levi-Montalcini photo
Socrate photo

„Se fossi preso a calci da un asino, forse che lo citerei in giudizio?“

—  Socrate filosofo ateniese -470 - -399 a.C.

Gnomologium Vaticanum 743

Friedrich Nietzsche photo
Fabri Fibra photo

„Ma con i soldi di papà io a quindici anni ho preso il fumo | hai comprato un cd vuoto perché io non son nessuno!“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976

da Non crollo, n. 11
Mr Simpatia

Hermann Hesse photo
Erich Fromm photo

„Oltre al conformismo inteso come mezzo per superare l'isolamento, un altro fattore nella vita contemporanea deve essere preso in considerazione: la routine del lavoro e del piacere. L'uomo diventa un 'dalle nove alle cinque', è parte della forza del lavoro, della forza burocratica degli impiegati e dei dirigenti. Ha scarsa iniziativa, i suoi compiti essendo prescritti dall'organizzazione; vi è ben poca differenza tra chi è in cima alla scala, e chi è in basso. Tutti seguono schemi prestabiliti, con una velocità prestabilita, in modo predisposto. Perfino le reazioni sono prescritte: allegria, tolleranza, amabilità, ambizione e capacità di andare d'accordo con tutti senza attrito. Il divertimento è organizzato nello stesso modo, sebbene non con lo stesso sistema; i libri sono selezioni da biblioteche, i film dagli impresari, e gli slogans pubblicitari coniati da loro; il resto è pure uniforme; la gita domenicale in automobile, i programmi televisivi, le riunioni e i ricevimenti ufficiali. Dalla nascita alla morte, dal lunedì alla domenica, da mattina a sera, tutte le attività sono organizzate e prestabilite. Come potrebbe un uomo prigioniero nella ragnatela della routine ricordarsi che è un uomo, un individuo ben distinto, uno al quale è concessa un'unica occasione di vivere, con speranze e delusioni, dolori e timori, col desiderio di amare e il terrore della solitudine e del nulla?“

—  Erich Fromm, libro L'arte di amare

Origine: L'arte di amare, pp. 28-29

Bill Shankly photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Pearl S.  Buck photo
Fabio Volo photo
Lady Gaga photo
Antonio Bello photo
Sophia Loren photo

„Una volta ho odiato Meryl Streep perché era stata scelta da Clint Eastwood per "I ponti di Madison County". Ma come, mi chiedevo, hanno preso un'attrice che fa l'italiana imitando me! E non me?“

—  Sophia Loren attrice italiana 1934

citato in Festa del cinema http://www.roma-citta.it/roma/news_9800-cronaca.html, roma-città.it, 19 ottobre 2007

Susanna Tamaro photo

„Un Paese che affida gli umori della sua vita civile al giustizialismo dei media è un Paese che ha preso una china molto pericolosa, un Paese profondamente ipocrita che ci costringe a firmare tonnellate di ridicoli moduli per tutelare la nostra privacy, ma che in realtà ci controlla in ogni nostro passo.“

—  Susanna Tamaro scrittrice italiana 1957

Origine: Da Campagne di odio e proposte indecenti https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2010/febbraio/26/Campagne_Odio_Proposte_Indecenti_co_9_100226020.shtml, Corriere della sera, 26 febbraio 2010,

Noel Gallagher photo
Luigi Veronelli photo
Mike Tyson photo
André Aciman photo
Morrissey photo
Luigi Sturzo photo

„Lo stato italiano è largo e generoso: crea nuovi enti. Dal giorno che ha preso la malattia dell'entite, non si ferma più.“

—  Luigi Sturzo sacerdote e politico italiano 1871 - 1959

da Politica di questi anni. 1951-1953, Zanichelli, Bologna 1963

Brandon Lee photo

„Hai preso la tua decisione… ora vediamo se riesci ad imporla.“

—  Brandon Lee attore e artista marziale statunitense 1965 - 1993

Film Il corvo

Pasquale Bruno photo
Francesco Saverio Nitti photo
Flavio Insinna photo
Kurt Cobain photo
Massimo Gramellini photo
Haruki Murakami photo
Cassandra Clare photo
Gene Gnocchi photo
Fichi d'India photo
Fabrizio De André photo
Giovanni Bosco photo
Jovanotti photo

„Ho preso la chitarra senza saper suonare | è bello vivere anche se si sta male | volevo dirtelo perché ce l'ho nel cuore | son sicurissimo… amore.“

—  Jovanotti cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

da Il più grande spettacolo dopo il big bang, n. 6
Ora

„Ed eccovi in secondo luogo la "cuna", altro flagello dell'infanzia, altro strumento di morte per bambini. Bisogna far dormire per forza quella mummia, che grida nei suoi ceppi. Le sue grida riescono importune, moleste, insopportabili. Dl'altronde, la madre deve attendere alla sua acconciatura, ha da intendersi colla sarta, ha da finire di leggere quel romanzo che tanto l'interessa! Deve vestirsi pel teatro, per le visite, pel veglione, per la passeggiata. Bisogna dunque per forza quel marzmottino si acceti nel sonno. Ed ecco il piccolo importuno consegnato alla balia, che te lo acchiappa come un involto di robe vecchie e te lo getta nella "cuna", dopo aver dato una buona ristretta alle fasce, quasi che tema ceh il prigioniero non scappi. Ed accola a far giuocare quel crpicciuolo ad un violento giuoco di altalena, agitando la culla in modo tempetosissimo che, senon fosse per legge fisica che il gran moto produce l'immobilità, quel puttino dovrebbe essere cento volte tramazzato sul suolo ovvero trabalzato in aria come la palla della racchetta. Bisogna far dormire a forza il monello. Dunque, stordendolo fino alla stupefazione, fino all'encefalagìa, fino al coma. L'oppio, la morfina ed altri mortali soporiferi riuscirebbero meno letali a quel tenero tessuto nervoso della violenta agitazione della "cuna". Un bel dì, il bambinello è assalito da convulsioni nervose e leva l'incomodo alla madre: «Dio se l'ha preso» dice questa. E noi diremo: «Siete voi che Glielo avete dato!».“

—  Francesco Mastriani scrittore italiano 1819 - 1891

Parte prima, libro II, cap. XXVI, p. 253-54

Lewis Carroll photo
John Ruskin photo
Leonardo Da Vinci photo
Henry David Thoreau photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo
Fabio Volo photo
Raoul Follereau photo
Mike Tyson photo
Corrado Alvaro photo
Golda Meir photo
Ernest Hemingway photo
Colette photo
Marco Aurelio photo
Diego Fusaro photo

„Ho già espresso in più occasioni, peraltro senza ambiguità di sorta, il mio giudizio sull'antiberlusconismo e sul berlusconismo. Si tratta di due fenomeni altamente ripugnanti, dei quali tuttavia il primo è – se mai è possibile – ancora più osceno e disgustoso del secondo. E questo per molte ragioni. Ne ricorderò unicamente una, su cui già ho insistito ad abundantiam. L'antiberlusconismo, con cui la sinistra ha identificato il proprio pensiero e la propria azione negli ultimi vent'anni, rappresenta l'esempio insuperato della volgarità della sinistra italiana in ogni sua gradazione. L'antiberlusconismo ha, infatti, permesso alla sinistra di occultare la propria adesione supina al capitale dietro l'opposizione alla contraddizione falsamente identificata nella figura di un'unica persona, secondo il tragicomico transito dal socialismo in un solo paese alla contraddizione in un solo uomo. Così facendo, la sinistra si è potuta volgarmente riciclare, aderendo al monoteismo del mercato e dirottando su un'unica persona la contraddizione contro cui combattere. Come l'odierno antifascismo in assenza integrale di fascismo, così l'antiberlusconismo ha svolto il ruolo di fondazione e di mantenimento dell'identità di una sinistra ormai conciliata con l'ordine neoliberale. Ingiustizia, miseria e storture d'ogni sorta hanno così cessato di essere intese per quello che effettivamente sono, ossia per fisiologici prodotti dell'ordo capitalistico, e hanno preso a essere concepite come conseguenze dell'agire irresponsabile di un singolo individuo.“

—  Diego Fusaro filosofo italiano 1983

Origine: Da L'idiotismo dell'antiberlusconismo http://www.lospiffero.com/cronache-marxiane/lidiotismo-dellantiberlusconismo-11961.html, LoSpiffero.com, 5 agosto 2013.

Jovanotti photo
Giuseppe Garibaldi photo
Adolf Hitler photo
Giuseppe Ferrari photo
Al Gore photo

„[Famosa gaffe] Durante la mia permanenza al Congresso, ho preso l'iniziativa ed ho dato il via alla creazione di Internet.“

—  Al Gore politico statunitense 1948

Origine: Citato in Alessia Manfredi, Polemiche e battute, Internet entra in campagna elettorale http://www.repubblica.it/online/internet/polemica/polemica/polemica.html, Repubblica.it, 23 marzo 1999.

Mago Forest photo

„Ho sentito che Rete 4 ha preso una multa di 150.000 euro… Caspita! Ma a quanto stava andando?“

—  Mago Forest comico, showman e conduttore televisivo italiano 1961

da Mai dire GF e figli, 13 febbraio 2006

Charles Darwin photo
John Ronald Reuel Tolkien photo

„È stato come scoprire un'enorme enoteca riempita con bottiglie di un vino straordinario di tipo e sapore mai assaggiato prima. Ne fui decisamente preso.“

—  John Ronald Reuel Tolkien scrittore, filologo, glottoteta e linguista britannico 1892 - 1973

La realtà in trasparenza, lettera n. 163

Brandon Sanderson photo
Apuleio photo

„Quando mi dicono che sono stato un grande, mi sento preso per il culo.“

—  Giampaolo Montesano allenatore di calcio e calciatore italiano 1958

Origine: Citato in Salvatore Geraci, Montesano, l'uomo nato per il dribbling http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/08/14/montesano-luomo-nato-per-il-dribbling-il-piu-forte-al-mondo-parola-di-zicoPalermo14.html, la Repubblica, 14 agosto 2014.

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Taylor Swift photo