Frasi di Maurizio Milani

30   2

Maurizio Milani

Data di nascita: 20. Maggio 1961

Maurizio Milani, pseudonimo di Carlo Barcellesi , è un comico, scrittore, attore teatrale e giornalista italiano.

Frasi Maurizio Milani


„Io ai miei sto spazzolando via tutto, mi vanto e farò sempre peggio. Per essere completo come figlio ho anche preso il vizio di bere. Per loro è una bella botta.“

„Speriamo di diventare anziano presto.“


„Adesso stiamo pensando di tirar pari la torre che c'è nella cittadina di Pisa. Problemi non ce n'è. Con cinque escavatori che puntano dalla parte dove il silos è curvato, vedi che dopo la voglia di stare così gli passa.“

„Tutte le mattine la prima cosa che faccio è prelevare il seme del verro. Gli stimolo i testicoli con una pila a basso voltaggio e lo porto nella stanza della monta. Lì c'è una sagoma a quattro zampe. È un maschio, e una femmina lui appena la vede, le va su di schiena. Sfodera la verga, che è tipo cavatappi, e si vanta. Tu vai sotto a mani nudi e strozzi con gioia.“ C'è anche il guanto in lattice però la bestia si offende.

„Sono andato alla festa a casa milanese di John Travolta. Che è la casa del Manzoni.“

„La teoria della relatività in Africa non decolla. Infatti vai tu dal capo villaggio a spiegargli che le stelle che adesso noi vediamo in cielo non ci sono più.“

„Alla terza media differenziale di Vigevano, tra alunni in classe facevamo la gara di chi si vantava di più.“

„Ho portato i miei libri contabili da un ragioniere. Lui li ha guardati e ha detto: "Qui la prima cosa da fare è dire alla finanza che si è spaccato un tubo della fogna in cantina e sono andati persi.“


„Il romanzo d'appendice africano non è mai decollato. La colpa è di Kofi Annan che punta tutto sui libri di agricoltura.“

„Il gioco degli scacchi in Africa non decolla. La colpa è di Gino Strada che non gli fa imparare le regole. Si giustifica così verso la comunità internazionale: 'Non per essere razzista ma è un gioco troppo complicato. Prima devono imparare a giocare a dama poi tra qualche secolo ne riparliamo'.“

„La schiuma da barba africana non decolla, in quanto gli uomini sui 25-30 anni non dovendo presentarsi ai colloqui di lavoro non si fanno la barba.“

„Forse ti amo. Però aspettiamo ancora un po' a dircelo. Non sono sicuro del mio sentimento. Forse è genuino. Dovrebbe essere tale. Anche quando levi la parrucca con i riccioli neri. Invece no, in te così conciata vedo il mio grande amore passato. Basta, ti lascio. Anzi, torna quando vuoi, ti aspetto.“


„Mi alleno in camera. Ho una panca, un bilanciere e due manubri. Quando faccio i bicipiti concentrati arrivo alla massima congestione muscolare; da lì eseguo dieci ripetizioni forzate. Alla fine ululo come una cagna esausta e lancio gli attrezzi dentro la porta finestra davanti a dove abito. Quella famiglia lì si spaventa. Vedersi arrivare in tinello 80 chili di ghisa non è bello.“

„Non so con quale coraggio, certi nipoti passano a trovare la nonna solo alle scadenze pensionistiche. Io vado quando riscuote e anche quando non riscuote. Qualcosa c'è sempre.“

„(al datore di lavoro della moglie) Senti eravamo d'accordo di non farle acquisire professionalità. Se tu gli esalti le individualità lei prende coscienza dei suoi mezzi, si mette in testa di fare la patente e magari con quello che ha imparato mi va in ufficio a Milano. Così mi finisce palificata senza ritegno dal capoufficio sulla scrivania.“

„Un uomo con la sua donna deve essere falso.“

Autori simili