Frasi di Leonida Rèpaci

Leonida Rèpaci foto
15  12

Leonida Rèpaci

Data di nascita: 5. Aprile 1898
Data di morte: 19. Luglio 1985

Pubblicità

Leonida Rèpaci è stato uno scrittore, saggista, poeta e drammaturgo italiano.

Fratello dell'avvocato e politico Francesco Rèpaci, e zio di Antonino Rèpaci magistrato e scrittore, nel 1929, insieme a Carlo Salsa e Alberto Colantuoni, fondò il Premio Viareggio, del quale è stato presidente fino alla morte.

Autori simili

Bernard Moitessier foto
Bernard Moitessier10
navigatore e scrittore francese
Walter Scott foto
Walter Scott12
scrittore e poeta britannico
Marco Missiroli1
scrittore italiano
Maxence Fermine foto
Maxence Fermine13
scrittore francese
Tom Antongini4
scrittore
Christian Bobin foto
Christian Bobin3
poeta, scrittore
Jonathan Coe foto
Jonathan Coe21
scrittore inglese
Tom Hodgkinson1
scrittore britannico
Joël Dicker foto
Joël Dicker30
scrittore svizzero

Frasi Leonida Rèpaci

Pubblicità
Pubblicità

„È questo il momento in cui la stessa collera della natura scatenata sul Mezzogiorno dà un tono perentorio alla protesta delle popolazioni meridionali. Le quali, ed è qui la novità, non vogliono elemosine, provvidenze paternalistiche che ripugnano alla loro coscienza civile e politica. Conoscendo i limiti del proprio diritto, e misurando su quei limiti, senza alcuno zelo servile, il loro dovere, le popolazioni meridionali vogliono soltanto quel che loro spetta come facenti parte della famiglia italiana, nella quale, con l'Unità, si sono illuse di entrare a parità di diritti, non avendone che lo sfruttamento e la degradazione. Tutto questo è stato reso possibile dal tradimento della classe politica che aveva in mano le sorti del Mezzogiorno. La borghesia terriera del Sud accettò lo sfruttamento perpetrato dal protezionismo industriale del Nord per avere, in cambio, qualche posticino nel branco delle maggioranze governative, il possesso indisturbato della terra e la continuità dell'oscurantismo.
«In omaggio alla verità, nostra sola padrona, aggiungeremo che, al banchetto protezionista, se pur prendendo solo le briciole, parteciparono alcune aristocrazie operaie del Nord portate dalla dinamica di classe a realizzare migliori salari, anche se ottenuti con una maggiorata soffocazione economica delle popolazioni rurali del Sud. […] La Questione Meridionale è tutta la questione italiana. Se la piaga della degradazione non si chiude, la cancrena che potrebbe seguirne non minaccerebbe solo la distruzione della parte malata ma l'intero organismo nazionale. […]»“

— Leonida Rèpaci
pp. 162-163

Pubblicità
Anniversari di oggi
Vincenzo Monti foto
Vincenzo Monti183
poeta italiano 1754 - 1828
Massimo Troisi foto
Massimo Troisi14
attore e regista italiano 1953 - 1994
Umberto Eco foto
Umberto Eco255
semiologo, filosofo e scrittore italiano 1932 - 2016
André Gide foto
André Gide44
scrittore francese 1869 - 1951
Altri 92 anniversari oggi
Autori simili
Bernard Moitessier foto
Bernard Moitessier10
navigatore e scrittore francese
Walter Scott foto
Walter Scott12
scrittore e poeta britannico
Marco Missiroli1
scrittore italiano
Maxence Fermine foto
Maxence Fermine13
scrittore francese