„Forse la vedrò | se ai miei occhi aggiungo fantasia.“

da ...E sorride
Champagne Molotov

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Argomenti
forse, fantasia
Enrico Ruggeri photo
Enrico Ruggeri111
cantautore, scrittore e conduttore televisivo italiano 1957

Citazioni simili

Henry Morton Stanley photo

„Forse non mi conoscete per nome, giustappunto aggiungo che io sono la persona che scoprì Livingstone nel 1871.“

—  Henry Morton Stanley giornalista e esploratore britannico 1841 - 1904

da una lettera di aiuto, Villaggio di Nsanda, 4 agosto 1877

Johnny Depp photo
Antonio Tabucchi photo

„[…] la filosofia sembra che si occupi solo della verità, ma forse dice solo fantasie, e la letteratura sembra che si occupi solo di fantasie, ma forse dice la verità.“

—  Antonio Tabucchi, libro Sostiene Pereira

IV; 2010, p. 30
Sostiene Pereira
Variante: La filosofia sembra che si occupi solo della verità, ma forse dice solo fantasie, e la letteratura sembra che si occupi solo di fantasie, ma forse dice la verità.

Eugenio Montale photo
Wanda Bontà photo
Roberto Gervaso photo

„Ci si bacia ad occhi chiusi forse anche per non ridere.“

—  Roberto Gervaso storico, scrittore, giornalista 1937

La volpe e l'uva

Marcel Proust photo
Francesco Guccini photo
Saul Bellow photo
Vasco Rossi photo
Alessandro Baricco photo
Erica Jong photo
Umberto Galimberti photo
Carlo Bo photo

„Lo scrittore [Fausto Gianfranceschi] che conosce bene e per una certa parte della sua fantasia si rifà al Buzzati ha subìto lo stesso fascino per le cose che si trasformano sotto i nostri occhi fino a diventare dei mostri.“

—  Carlo Bo critico letterario italiano 1911 - 2001

Origine: Citato in La Stampa http://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/mod,libera/action,viewer/Itemid,3/page,3/articleid,0143_01_1972_0145_0003_5207698/anews,true/, 23 giugno 1972.

Saul Bellow photo
Johann Wolfgang von Goethe photo
Fabio Caressa photo
Karl Raimund Popper photo
Arthur Conan Doyle photo

„Dove non c'è fantasia non c'è orrore.“

—  Arthur Conan Doyle poeta, scrittore, medico 1859 - 1930

Argomenti correlati